Ricette light estive: creme di cavolfiore, zucchine, zucca e gazpacho

di Mariella 2

La soluzione migliore per fare scorta di vitamine, minerali e fibre vegetali è la crema di verdure. Declinata nelle sue innumerevoli varianti, aiuta a disintossicare l’ organismo e offre grandi vantaggi alla salute e alla linea.

CREMA DI CAVOLFIORE
Ricetta per 4 persone.
Fate imbiondire una cipolla tagliata a fettine in 4 cucchiai di olio, quindi unite un cavolfiore ben lavato e tagliato a pezzi. Coprite di acqua, salate e cuocete a fuoco lento per circa 15 minuti, quindi frullate. Guarnite con erbe a piacere e tritate, pepe e un filo di olio crudo o un cucchiaio di panna fresca.

CREMA DI ZUCCHINE
Una ricetta disintossicante, molto gustosa e veloce da preparare. Lavate e tagliate a pezzi 1 chilo di zucchine; scaldate leggermente 4 cucchiai di olio in una padella antiaderente e unite le zucchine e un pizzico di maggiorana. Fatele rosolare, senza friggere, poi aggiungete acqua fino a coprirle e un cucchiaino di sale. Fate bollire le zucchine per circa 15 minuti, poi spegnete il fuoco e frullate.

CREMA DI ZUCCA
Tagliate a pezzi 1 chilo di polpa di zucca, 2 patate piccole sbucciate e 1 carota raschiata. In una casseruola fae soffriggere uno scalogno tagliato finissimo con qualche cucchiaio di olio. Unite le verdure, fatele rosolare qualche istante e copritele con brodo vegetale. Aggiungete un rametto di timo e una foglia di alloro e lasciate sobbollire per circa 30 minuti. Togliete la foglia di alloro, il rametto di timo e frullate. Salate a piacere e servite.

IL GAZPACHO
Una crema di verdure, servita fredda, può diventare una proposta salutare e rinfrescante nelle calde serate estive.
Per preparare il gazpacho, il famoso frullato freddo di verdure, ammollate 100g di mollica di pane in mezzo litro d’ acqua. Frullate 1 spicchio d’ aglio con 2 peperoni e 1 cetriolo a pezzi. Aggiungete la mollica strizzata e 700g di pomodori ben maturi a pezzetti, continuando a frullare. Unite 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva e 1 cucchiaio di aceto, amalgamate bene il tutto poi passate in un colino, strizzando bene.
Regolate di sale e di pepe a piacere e servitelo molto freddo, eventualmente con qualche cubetto di ghiaccio triturato.

Commenti (2)

  1. mi piacciono molto le creme..specialmente in questa stagione ..ed è un modo com un altro per mangiare verdure..grazie

  2. Io cucino la crema di zucca, senza usare olio cotto, facendo cuocere patate, carote e scalogno ( in mancanza una cipolla bianca)in pochissima acqua e mescolandole fino a doratura, aggiungo l’acqua, il sale ed infine la zucca e la lascio cuocere fino a quando si disfa. Poi frullo e aggiungo olio extravergine crudo a freddo.
    Lo stresso risultato IN MINOR TEMPO lo si ottiene con la pentola a pressione:provate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>