Le proprietà della cannella: un rimedio naturale per infezioni e cattiva digestione

di Mariella 9

 Tutti la conoscono: si sparge sulla panna montata, si aggiunge alla pasta per le frittelle, si mescola al sidro caldo di mele e si trova anche nei dolciumi e nei dentifrici. Aromatizzante d’ eccezione, la cannella è una spezia d’ eccezione ma anche uno dei rimedi più antichi del mondo per la cura di infezioni, dolore e problemi digestivi.
La cannella (Cinnamomum zeylanicum) appartiene alla famiglia delle lauracee, cui appartengono anche l’ alloro, l’ avocado, la noce moscata e il sassofrasso. E’ originaria dell’ Asia meridionale e viene utilizzata sotto forma di corteccia interna essiccata. Usata per secoli dagli erbari cinesi e dai guaritori ayurvedici dell’ India, oggi le sue proprietà sono riconosciute per dare beneficio a varie parti del corpo.

LA CANNELLA CONTRO INFEZIONI E FUNGHI
Una buona ragione scientifica per aromatizzare dentifrici e colluttori con la cannella sta nel fatto che è un potente antisettico che elimina molti batteri, funghi e virus cariogeni e patogeni. Se ne possono approvare i benefici spargendo un pò di cannella polverizzata su tagli o escoriazioni, dopo averli detersi accuratamente. Una possibile applicazione per la cannella è infatti quella di carta igienica impregnata della spezia: da uno studio tedesco risulta che la spezia sopprime completamente il batterio dell’ Escherichia coli, che provoca infezioni all’ apparato urinario, ed il fungo Candida albicans, responsabile di infezioni vaginali.

LA CANNELLA CONTRO CATIVA DIGESTIONE E GONFIORE ADDOMINALE
Oltre ad aromatizzare i cibi, la cannella facilita la digestione poiché favorisce la scissione dei grassi. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista britannica Nature, questa azione si esplica attraverso la stimolazione della tripsina, un enzima digestivo. La cannella è indicata per curare la cattiva digestione, la tensione addominale, il gonfiore e la flatulenza.

MODALITA’ D’ IMPIEGO DELLA CANNELLA
Per preparare un infuso speziato e dolce, usare mezzo cucchiaino di erba polverizzata per una tazza di acqua bollente, lasciando in infusione per 10-20 minuti ed eventualmente filtrando. La dose massima è di tre tazze al giorno.
L’ infuso di cannella non va somministrato ai bambini di età inferiore ai 2 anni.
Per curare piccoli tagli ed escoriazioni, detergere accuratamente la zona interessata e cospargere con un po’ di cannella in polvere.

Commenti (9)

  1. Sono felice si parli della cannella e delle sue proprietà che personalmente apprezzo.
    Certo adoro utilizzare la cannella in cucina mentre preparo dolci, soprattutto a base di mela ma quasi per caso ho letto che l’utilizzo della cannella per fini curativi (contro i crampi allo stomaco e la nausea) risale all’antico Egitto. Ho trovato in farmacia un prodotto totalmente naturale a base di olio essenziale di cannella che viene consigliato per contrastare il gonfiore a livello addominale e fino a qui non mi sono stupita.
    Il prodotto viene però poi consigliato anche per contrastare la candida soprattutto nel caso di recidive. Cosa ne pensate? Mi sembra di capire dai vostri commenti che la cannella possa essere efficace anche appunto nel caso di funghi ed infezioni? secondo voi delle compresse naturali a base di cannella possono aiutare?
    Grazie
    Elena (37 anni)

  2. Si effettivamente esiste un prodotto contro la candida che si chiama Dida.
    Mi è stato consigliato dal farmacista.
    Si tratta di compresse totalmente naturali da prendere prima dei pasti che sono proprio a base di cannella.
    Dopo circa un mese di trattamento il mio problema che era quello della candida recidiva è migliorato e sono stata molto soddisfatta di non dover ricorrere più a fastidiose creme.
    Spero che questo consiglio possa essere utile.
    Marina (41 anni)

  3. Anch’io sono un’appassionata di cannella, la spargo sopra la frutta ogni volta che la mangio…ho letto che però non bisogna superare la quantità di 1 g al giorno! Qualcuno sa il perché?? Io credo proprio di assumerne di più!..

  4. sono diabetico volevo sapere se può agire a favore o contro la glicemia e la quantità visto che sono un patito delle erbe grazie

  5. da un paio di giorni assumo un cucchiaino di cannella con un cucchiaino di miele di castagno voglio sapere se fa bene per bruciare i grassi

  6. per favore non dimenticate mai le dosi penso sia molto importante grazie

  7. Ciao a tutti,
    io uso una spolverata di cannella tutte la mattine con uno yogurt bianco e frutta fresca.
    Il risutato è ottimo. Ve lo consiglio!

  8. ciao a tutti, la mia pausa è un buon caffè macchiato con spolverata di cannella……….divinooooooooooooooooooooooo.provatelo.

  9. Interessante. Lo studio tedesco cui ti riferisci, però, andrebbe citato per completezza di informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>