Eliminare il grasso localizzato senza chirurgia con Lipodissolve: l’ alternativa alla liposcultura

di Mariella 49

 La ricerca sulle nuove tecniche per eliminare il grasso localizzato non conosce sosta. La metodica più diffusa e più efficace alla risoluzione dei cuscinetti di grasso è stata la liposcultura (o liposuzione), tecnica chirurgica che prevede l’ aspirazione del grasso mediante cannule collegate ad una pompa aspirante, vero e proprio intervento chirurgico, da eseguirsi in sala operatoria, in anestesia, con un decorso post-operatorio che richiede riposo e precauzioni. Una nuova arma per combattere i cuscinetti di grasso arriva invece dalla medicina estetica: la tecnica si chiama lipodissolve, efficace come la liposcultura ma dolce come un trattamento estetico. Con il termine lipodissolve si intendono metodiche lipolitiche di medicina estetica (non chirurgiche) che sfruttano l’ azione di alcuni principi attivi iniettabili a livello dermico e sottocutaneo per l’ eliminazione dei depositi localizzati di grasso. La tecnica lipodissolve trae origini dalla mesoterapia: microiniezioni di farmaci allopatici e omotossicologici nel derma, con cui si riesce a risolvere l’ inestetismo del grasso localizzato solo parzialmente, con tempi lunghi e numerose sedute. Attraverso studi e ricerche di numerosi medici e chirurghi internazionali, la tecnica della mesoterapia è stata modificata. Seguendo una specifica modalità d’ infiltrazione nel tessuto sottocutaneo denominata intralipoterapia, si iniettano soluzioni di fosfatidilcolina e sodio deossicolato, atte a sciogliere efficacemente i grassi. Con questa tecnica intralipoterapica l’ infiltrazione avviene tramite aghi specificatamente studiati per questo tipo di trattamento e la modalità d’ infiltrazione richiede pochissimi punti di accesso. Si riesce quindi ad eliminare la cellulite, specie quella associata ad adiposità localizzata ed il suo caratteristico aspetto della pelle “ a buccia d’arancia ” in poche sedute, solitamente 4 o 5, dipende molto dalla reattività del soggetto e soprattutto dall’anzianità del grasso. Tutto questo senza rischi vascolari né danni alla cute, senza cicatrici né avvallamenti, non è una tecnica traumatica né invasiva come invece avviene con le cannule della liposcultura. La tecnica lipodissolve, grazie a semplici iniezioni per di più indolori, va a stimolare la fuoriuscita del grasso dalle cellule adipose e il suo smaltimento dall’ interno, per vie naturali, modificando e migliorando il profilo di addome, braccia, glutei e cosce. Il trattamento con lipodissolve, che non ha nulla di chirurgico, si effettua in un comune ambulatorio; immediatamente dopo il paziente è in grado di riprendere qualsiasi attività, comprese le attività sportive o l’ esposizione al sole.

Il Dottor Sergio Noviello, chirurgo estetico a Milano, uno tra i maggiori esperti della tecnica lipodissolve, puntualizza che l’evoluzione della tecnica lipodissolve oggi permette non solo di ridurre il volume delle adiposità localizzate (cellulite), ma risulta efficace anche nel trattamento della ritenzione idrica e della lassità cutanea (pelle rilassata e cadente).
La fosfatidilcolina viene usata in medicina estetica da oltre 50 anni come farmaco anticolesterolo e antitrigliceridi, è una sostanza naturale caratterizzata da estrema sicurezza e da ottima tollerabilità. La letteratura scientifica internazionale non riporta alcun effetto collaterale di rilievo. Gli unici effetti post-trattamento, di brevissima durata (24-48 ore, al massimo 72) consistono in un modesto fastidio locale, sensazione di leggero bruciore e talvolta la comparsa di qualche piccolo ematoma nell’area sottoposta a trattamento.
La metodica originale, nata dalla intuizione di una dermatologa brasiliana nel 1995, oltre dieci anni fa, la Dr.ssa P.G Rittes, si fondava appunto sull’utilizzo della fosfatidilcolina, un derivato della lecitina di soia con spiccate e sperimentate proprietà anticolesterolo e antitrigliceridi in grado di sciogliere il grasso con cui veniva in contatto.

Senza ombra di dubbio la tecnica lipodissolve è una metodica per tutti i pazienti alla ricerca di trattamenti non invasivi per il modellamento del corpo. Particolarmente efficace nella correzione di adiposità localizzate interessanti addome, braccia, interno ed esterno cosce, fianchi e ginocchia. Risultati eccellenti si possono ottenere anche a livello del viso, in particolare nella correzione del doppio mento e delle borse adipose delle palpebre. Da tenere ben presente che la lipodissolve non può essere considerata nel modo più assoluto sostitutiva di strategie dietetiche né tanto meno di esercizio fisico né di altre soluzioni terapeutiche medico chirurgiche nel paziente obeso.

LA TECNICA LIPODISSOLVE
La tecnica lipodissolve sfrutta le già sperimentate proprietà di innovativi principi attivi tra i quali Vitamine, Sali minerali, Aminoacidi, Procaina, Fenilalanina, Teofillina, Pentoxifillina – PTMBP, Conium, Hydrastis, Phytolacca, Scilla, Guanidin, Para-benzochinon, Natrium pyruvicum, Aesculus, Hamamelis, Calcium fluoratum. I principi attivi iniettati con sottilissimi aghi non solo nelle aree di accumulo adiposo, ma in tutti i distretti interessati da ritenzione idrica o lassità cutanea, determinano una riduzione di volume degli adipociti (le cellule del tessuto grasso) con conseguente progressiva eliminazione dell’ adiposità localizzata, un miglioramento del microcircolo vascolare con riduzione della componente acquosa extracellulare, ed un incremento della vitalità cellulare dermo-epidermica con aumento dell’elasticità e del tono cutaneo. La metodica prevede delle semplici iniezioni direttamente nel tessuto sottocutaneo, che stimolano la fuoriuscita del grasso dalle cellule adipose e il suo smaltimento, dall’interno, per vie naturali, affinando così il profilo di addome, braccia, glutei e cosce. Inoltre la costante e attenta ricerca di principi attivi naturali, sempre più sicuri e non invasivi, permette di estendere oggi il trattamento anche in quei soggetti per i quali la tecnica classica rappresentava una controindicazione.

IL TRATTAMENTO CON LIPODISSOLVE
Identificate e disegnate le zone di accumulo adiposo e di alterazione funzionale, si applica una dose di ghiaccio spray sulla parte da trattare per ridurre la sensibilità, quindi, dopo disinfezione, si infiltrano mediante aghi piccoli e sottili i principi attivi. Si tratta in ogni caso di aghi molto piccoli, che non provocano alcun danno alla cute, i quali vengono delicatamente fatti penetrare con leggera pressione, non provocando alcun dolore ma solo leggero fastidio. Al termine del trattamento si applica una crema ad azione lenitiva. Generalmente si trattano da due a quattro zone di accumulo in base alla entità del problema. Il trattamento è molto veloce: in genere bastano quindici minuti per due o quattro aree di adiposità. L’iniziale effetto compare a partire dal terzo giorno e raggiunge il suo picco da una a due settimane dopo il trattamento, perdurando in maniera definitiva. Trattandosi di una metodica ambulatoriale non occorre assolutamente ricovero o degenza e dopo la seduta, si può tranquillamente tornare alle proprie attività.

I VANTAGGI RISPETTO ALLA LIPOSCULTURA
La tecnica lipodissolve è assolutamente non-traumatica, non determina alcuna cicatrice post-trattamento, si rivela efficace in soggetti di qualunque età e favorisce in modo determinante l’elasticità cutanea. La metodica lipodissolve costituisce sicuramente una valida alternativa alla liposcultura in quei pazienti alla ricerca di trattamenti non invasivi per il modellamento corporeo, non potendo certamente rimpiazzare, in alcuni casi, le tecniche chirurgiche maggiori, ma rappresentando un ruolo di complemento importante soprattutto nel trattamento del grasso localizzato (e in particolare dell’ aspetto a buccia d’arancia della cute), della ritenzione idrica e della lassità cutanea. La tecnica lipodissolve elimina i cuscinetti di grasso al pari della liposcultura ma con un’ azione più dolce, graduale e sicura. I principali vantaggi.
• Minore invasività
• Assenza di dolore
• Assenza di edemi
• Assenza di infezioni
• Riduzione uniforme del pannicolo adiposo
• Assenza di cicatrici
• Miglioramento della ritenzione idrica
• Miglioramento della insufficienza veno-linfatica
• Miglioramento dell’elasticità cutanea
• Recupero veloce
• Basso costo e minimo rischio

Per quali tipi di adiposità localizzata è indicata
La metodica lipodissolve si dimostra particolarmente efficace nella correzione di adiposità localizzata interessante l’addome, le braccia, l’interno delle cosce, le coulotte de cheval, i fianchi, e le ginocchia. Nel corso di una seduta si riescono a trattare da due a quattro cuscinetti, in base all’entità dell’inestetismo. Ipotizzando una situazione tipo, in quattro-cinque sedute si possono eliminare definitivamente coulotte de cheval e accumuli sui fianchi. Dopo il trattamento si possono riprendere subito le normali attività Il costo del trattamento è notevolmente inferiore a quello delle soluzioni chirurgiche tradizionali, rivelandosi quindi semplice e accessibile.

IMPORTANTE: LEGGETE SOTTO IL NUOVO COMMENTO (TESTIMONIANZA DIRETTA) DEGLI EFFETTI NEGATIVI DI CHI SI E’ SOTTOPOSTO ALLA TECNICA LIPODISSOLVE Clicca Qui

Commenti (49)

  1. Mi piacerebbe se possibile conoscere i costi di questo trattamento (intendo costo per ciascuna seduta) e se e dove praticano la terapia a Roma

    Grazie Monica

  2. Ciao Monica,
    considerata la grande variabilità degli importi della sostanza utilizzata, i costi relativi alla quantità di sostanze iniettate con la tecnica Lipodissolve variano dai 150 ai 500 euro circa a seduta. Ma molto dipende ovviamente dal centro di medicina estetica a cui ci si rivolge e dal tipo di trattamento che viene proposto, oltre ovviamente all’ ampiezza della zona da trattare.
    Il consiglio quindi è di contattare un medico estetico per avere maggiori informazioni a riguardo.
    Per la ricerca di un medico nella tua zona (Roma) puoi consultare un sito dedicato proprio alla tecnica intralipoterapica che viene utilizzata nel Lipodissolve, questo è il link con i vari indirizzi dei medici specializzati:
    http://www.intralipoterapia.it/fosfatidilcolina%20sud.html

  3. Buongiorno,
    vorrei sapere come faccio a contattare il dott.Sergio Noviello, chirurgo estetico a Milano, uno tra i maggiori esperti della tecnica lipodissolve, per avere un appuntamento con lui. In quale clinica esercita o dove ha lo studio a Milano?

    Grazie Daniela

  4. Buongiorno Daniela,
    questo è il link del sito e della clinica dove opera il Dott. Sergio Noviello, oltre ai contatti ci sono anche molte altre informazioni sulla tecnica Lipodissolve:
    http://www.lipodissolve.it/chisiamo.htm
    Sperando di esserti stati utili!

  5. Caro dottore, ho letto su una rivista di questa nuova soluzione di Motolese che sarebbe molto più efficace della fosfatidilcolina. La mia dottoressa che mi ha fatto il lipodissolve con la quale non sono riuscita a togliere completamente le mie masse di adipe sulle coscie mi ha detto che ancora si sà poco. Inoltre vorrei sapere se Lei utilizza questa soluzione.
    Grazie

    valeria B.

  6. Buongiorno Valeria, Mondobenessereblog è un ufficio stampa, quindi per maggiori informazioni sulla metodica contro la cellulite applicata dal Dott. Sergio Noviello, puoi contattare direttamente il suo studio al link riportato nel commento precedente (trovi tutti i suoi riferimenti) e chiedere maggiori specifiche sul Lipodissolve che comunque, a quanto ci dici, hai già utilizzato anche se non con i risultati che speravi.
    Per quanto riguarda invece la SOLUZIONE MOTOLESE (che è una tecnica di intralipoterapia che utilizza la fosfatidilcolina e sodio deossicolato), è stata presentata all’ Undicesimo Congresso Internazionale di Medicina e Chirurgia estetica di febbraio a Bologna.
    Il congresso è stato organizzato dalla SIES (Società Italiana di medicina e chirurgia estetica).
    Tra le novità è stata appunto presentata la Soluzione Motolese: il trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate. La Soluzione di Motolese (detta anche Soluzione M.) è un trattamento non chirurgico delle bozze adipose che affliggono la silhouette di molte donne ma anche di uomini.
    LA SOLUZIONE MOTOLESE UTILIZZA L’ INTRALIPOTERAPIA: una modalità di infiltrazione diversa dalla mesoterapia e specificamente studiata per l’ utilizzo di particolari preparati farmacologici (SOLUZIONE DI FOSFATIDILCOLINA-SODIO DEOXICOLATO). La Soluzione Motolese è stata messa a punto dal Prof. Pasquale Motolese (da cui appunto deriva il nome del trattamento). Il Dottor Motolese è vicepresidente della SIES (Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica) e Direttore e Docente presso la Scuola di medicina e Chirurgia Estetica di Bologna.
    L’ utilizzo delle soluzioni iniettabili di fosfatidilcolina / sodio deoxicolato per il trattamento delle adiposità localizzate rappresenta una delle ultime novità in materia di medicina e chirurgia estetica. Il trattamento si pone come alternativa alla liposcultura.
    Il trattamento è finalizzato, sulla base della definizione proposta dal Dottor Motolese, alla “ RIDUZIONE FARMACOLOGICA DELLO SPESSORE DEL TESSUTO ADIPOSO IN AREE CORPOREE BEN DELIMITATE E DI PICCOLE DIMENSIONE CON SPECIFICHE CARATTERISTICHE CLINICHE “.
    Così come accaduto per la liberalizzazione della tossina botulinica, la SIES, in risposta alle polemiche e contestazioni sostenute da alcuni sull’ uso della fosfatidilcolina, ha presentatao una interrogazione all’ AIFA il quale ha risposto ponendo questo trattamento alla stregua della mesoterapia tradizionale effettuata con farmaci “off label”. Qui di seguito un estratto: “… si conferma che l’ utilizzo della fosfatidilcolina per la riduzione degli eccessi adiposi con liposuzione non chirurgica è da considerarsi come utilizzo off label ri spetto a quanto autorizzato in altro Paese UE. L’ impiego di un preparato galenico a base di fosfatidilcolina per la cura di detta patologia trova il suo presupposto normativo nella legge 94/98 (Legge Di Bella). A tal proposito va ricordato che l’ utilizzo di tali prodotti è consentito solo in singoli casi, senza che lo stesso si configuri come uso sistemico e diffuso. L’ utilizzo prevede sempre la piena responsabilità del Medico curante per l’ effettiva necessità del trattamento e nell’ impossibilità di utilizzare altri trattamenti disponibili.” Questo è quanto sull’ utilizzo della fosfatidilcolina nell’ ambito dei trattamenti di medicina estetica.
    Per tornare invece alle DUE TECNICHE A CONFRONTO, LIPODISSOLVE E SOLUZIONE MOTOLESE, c’è da dire che in italia vi sono 2 personaggi che hanno introdotto l’ uso della fosfatidilcolina. Questi sono appunto il Dottor Noviello della scuola di medicina estetica di Milano e il Dottor Motolese della scuola di medicina estetica di Bologna. Il primo, il Dottor Noviello, ha introdotto il Lipodissolve. Il secondo, Motolese, ha messo a punto un protocollo di intralipoterapia (Soluzione Motolese) per il quale ci sono già dei corsi di formazione per i medici estetici. MOTOLESE DICHIARA con dati scientifici CHE NON E’ LA FOSFATIDILCOLINA CHE FUNZIONA NELLA RIDUZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO MA IL SODIO DEOXICOLATO.
    Questa sembra essere la differenza fondamentale. Per accertarsene, la domanda da fare al Dott. Noviello è se nel trattamento con Lipodissolve vengono iniettate soluzioni di fosfatidilcolina e sodio deoxicolato. Se così fosse, le due tecniche sembrano equipararsi e la differenza è data solo dai nomi con cui sono state chiamate: Lipodissolve e Soluzione Motolese. Quindi, in conclusione, la differenza la fa la soluzione iniettata.
    I link utili per saperne di più sono:
    Dottor Noviello http://www.lipodissolve.it/chisiamo.htm
    Dottor Motolese http://www.intralipoterapia.it/fosfatidilcolina%20nord.html

  7. Sarei interessata a provare il trattamento lipodissolve… l’unico problema è che non saprei dove rivolgermi. Abito in provincia di Trento, dalle parti dell’alto garda. Ho provato a fare ricerche su internet per trovare qualche nominativo di centri dedicati a tali trattamenti… senza risultati.
    Mi potreste gentilmente indicare qualche contatto in provincia di Trento? Grazie e saluti

  8. Ciao Claudia, purtroppo il trattamento Lipodissolve è un trattamento particolare studiato appositamente dal Dott. Noviello che ha il suo studio a Milano, trovi i suoi contatti a questo link: http://www.lipodissolve.it/chisiamo.htm
    Tuttavia, il trattamento non chirurgico del grasso localizzato tramite micro iniezioni di fosfatidilcolina e intralipoterapia è praticato da molti medici chirurghi in tutta Italia; pur non chiamandosi Lipodissolve (nome dato al trattamento dal Dott. Noviello), l’ intralipoterapia sfrutta gli stessi principi.
    Per contattare un chirurgo estetico esperto nel trattamento di intralipoterapia puoi quindi consultare questo link in cui trovi molti nominativi e numeri utili:
    http://www.intralipoterapia.it/fosfatidilcolina%20nord.html

  9. Salve ho un problema di adipositò localizzata all’interno cosce…e ho visto su molti giornali la tecnica Ultrashape…è da considerarsi valida come il lipodissolve?

  10. Ciao Lory, esistono notevoli differenze tra la tecnica Lipodissolve e la tecnica Ultrashape: Lipodissolve è un trattamento non chirurgico che sfrutta micro-iniezioni di fosfatidilcolina, invece la tecnica Ultrashape (sempre non chirurgica) utilizza gli ultrasuoni.
    Per quanto riguarda l’ efficacia dei trattamenti, molto dipende dalla quantità di grasso localizzato che deve essere trattato, sulla base di queste valutazioni il medico estetico consiglia il tipo di trattamento più adatto.
    Sicuramente la liposuzione tradizionale (trattamento chirurgico sia della cellulite sia delle adiposità localizzate) è in assoluto la più efficace perchè il grasso e la cellulite in eccesso vengono aspirati ed eliminati. I trattamenti non chirurgici richiedono diverse sedute.
    Trovi comunque maggiori indicazioni sulla tecnica Ultrashape in questo articolo:
    http://www.mondobenessereblog.com/2008/06/25/ultrasuoni-per-la-cellulite-e-trattamento-non-chirurgico-del-grasso-in-eccesso/
    E’ sempre consigliata una visita da uno specialista per la valutazione del singolo caso e per il trattamento più adatto.

  11. grazie per la tempestività della risposta..molto esauriente…dove posso trovar questi specialisti in calabria…che è sempre fuori dal mondo?

  12. Ciao di nuovo Lory! Per la tecnica Ultrashape ti consiglio di chiamare il numero verde
    800 888111
    Invece per il trattamento con intralipoterapia, cioè con iniezioni di fosfatidilcolina (stesso principio usato nella tecnica Lipodissolve che si chiama così solo per il nome dato dal dott.Noviello), trovi molti numeri utili di specialisti in Calabria qui (per lo meno i più vicini da raggiungere sono questi):
    http://www.intralipoterapia.it/fosfatidilcolina%20sud.html

  13. Salve, sono veramente contenta di aver trovato questo sito che da’ risposte cosi’ esaurienti e professionali. Io sono Rossella, ho quasi 34 anni e chiamo da Napoli, sono alta 174 cm per 65 kg. Il mio problema piu’ grosso e’ il sederone,LO ODIO. Ho provato con i massaggi (effettuati da un’estetista con somatoline) ma il risultato e’ stato NULLO!
    Ora, considerata la crisi attuale e risorse economiche limitate, quale sarebbe un trattamento che mi darebbe risultati effettivi???
    Ho praticato sport sempre da quando ero piccola, poi 2 gravidanze mi hanno un po’ bloccato! A settembre la piccola andra’ a scuola e finalmente avro’ tempo pre praticare sport di nuovo, ma sarei felice di ricevere info precise su un trattamento utile per il mio problema!!

  14. Ciao Rossella, e complimenti: sei in forma da quanto scrivi! L’ unico tuo “inghippo” è il sedere formoso (che comunque se è formoso e sodo è bello e piace!).
    Purtroppo i massaggi non fanno un granchè, perchè avere un sedere formoso ma essere comunque in peso forma (è il tuo caso) significa che si tratta di costituzione fisica.
    I trattamenti di medicina estetica sono tanti e anche efficaci, ma costosi, inutile dire di no, è la realtà: non sono alla portata di tutte le tasche.
    Un trattamento efficace per eliminare il grasso localizzato in eccesso è la Carbossiterapia: un trattamento non chirurgico (di medicina estetica, si pratica in ambulatorio presso un medico estetico). La carbossiterapia può essere abbinata anche alla pressoterapia e al linfodrenaggio. Trovi maggiori informazioni qui:
    http://www.mondobenessereblog.com/2008/04/18/carbossiterapia-per-ridurre-la-cellulite-micro-iniezioni-di-anidride-carbonica/
    Se invece ti vuoi dare alla palestra, più economica sicuramente, fatti fare una bella scheda personalizzata dal tuo personal trainer spiegando che vuoi puntare su un allenamento specifico per i glutei. Ti consiglio di leggere questo articolo specifico per i glutei, in cui, oltre all’ allenamento consigliato in palestra, si parla anche del CLA: un integratore utile a rassodare e dimagrire i punti critici:
    http://www.mondobenessereblog.com/2008/07/03/come-avere-glutei-sodi-fitness-ginnastica-e-integratori/

  15. (TESTIMONIANZA NEGATIVA DI CHI HA PROVATO LIPODISSOLVE)

    ciao a tutte, mi spiace darvi brutte notizie, io e altre due mie ex coleghe di lavoro ci siamo rivolte dal medico(senza fare nomi) per praticare la lipodissolve…150,00 euro la visita + 800,00 le sedute. quasi 1000 euro. risultato? 160 microiniezioni sottocutanee dolorosissime, da prendere l’aulin addirittura prima di uscire. non ti chiedono prima di sottoporti alle sedute , nient’altro che una breve anamnesi di salute e se si usa la soia nell’alimentazione. non effettuano esami o test prima di iniziare. noi tre abbiamo avuto forti dolori per giorni, edemi(noduli sottocutanei), ematomi evidenti, forte ristagno di liquidi nella parte trattata, nonchè un aumento di peso. ci veniva detto che le cause potevano essere altre, di bere molto, ci hanno fatto comprare a nostre spese un prodotto omeopatico costosissimo per aiutare a drenare ma nessuna delle tre ha avuto risultati, anzi corretto dire nessun risultato buono. a tutte è rimasta la cellulite. anzi a me ed una delle due colleghe addirittura ci è venuta. avevamo un po’ di ciccia localizzata, volevamo prepararci per l’estate ed invece ora abbiamo la pelle a buccia d’arancia che prima non c’era. non fidatevi di questa tecnica. l’unica che fino ad ora da risultati visti su amiche è stata la microaspirazione dei grassi con le canule (liposuzione),e laser. qui le cellule di grasso vengono definitavemente debellate. certo bisogna poi stare attente all’alimentazione affinchè non ne nascano di nuove, ma quele esistenti vengono debellate tutte e se fatta bene non restano solchi di pelle che perde di tono. appropostito, il dottore che ci ha fatto la lipodisolve, si presenta come primario della clinica di città studi, io ho conosciuto quello vero e mi ha detto che si tratta di un’assistente di un primario di chirurgia estetica, ma lui non è assolutamente un primario. ha effettuato anche un intervento di rinoplastica ad un altra nostra amica, metà viso è bellissima l’altra metà il naso è storto..noi le diciamo che è bella ma lei è consapovelo del risultato per nulla soddisfacente…la risposta alla sua insoddisfazione? ” lei ha una conformazione cartilaginea rara, è la prima volta che ci capita”…beh che dire 4 donne su 4 rovinate!!!
    ciao a tutte spero di esservi stata d’aiuto…

  16. Ciao Lussy, grazie per la testimonianza diretta sui risultati negativi avuti da te e dalle tue amiche con la tecnica Lipodissolve.
    Questo commento sarà di sicuro aiuto per tutte le donne che si rivolgono al chirurgo estetico plastico per risolvere il problema del grasso localizzato.
    Un abbraccio dalla Redazione di Mondobenessereblog.com

  17. salve , sono uno dei tanti medici estetici che utilizzano la famosa soluzione fosfatidilcolina/desossicolato; volevo solo ricordare che l’indicazione elettiva di questa terapia NON E’ LA CELLULITE ma LE ADIPOSITA’ DISTRETTUALI (i cosiddetti CUSCINETTI) ovvero le “maniglie dell’amore”, le “culottes de cheval”, i cuscinetti addominali ecc. E’ ormai detto e stradetto che la metodica lipodissolve o intralipoterapia che dir si voglia non si deve fare nella Cellulite (che è un disturbo del microcircolo e che va trattata in altro modo). Tuttavia molti medici e molti pazienti continuano a fare confusione.
    Infine, si ricordi che il gonfiore, il dolore, il rossore nelle 24-48 ore successive al trattamento SONO SEMPRE PRESENTI e fanno parte dei cosiddetti effetti collaterali tipici della somministrazione di fosfatidilcolina/desossicolato.

  18. SIETE BELLE COME SIETE.
    NON FATEVI CONTORCERE IL CERVELLO DAI MEDIA.
    LA BELLEZZA E’ ARMONIA NON ASSENZA DI GRASSO, CELLULITE O ADIPOSITA’ DISTRETTUALI. NON SIATE VITTIME DELL’ENNESIMO CIARLATANO CHE SFRUTTA DESIDERI CHE NON CREDEVATE DI AVERE.
    LE TAITIANE PRIMA CHE ARRIVASSERO I MEDIA ERANO BELLISSIME ORA TENDONO AD ESSERE ANORESSICHE OVVERO MALATE E NON PIU’ ARMONIOSE.
    IN BOCCA AL LUPO A TUTTE.

  19. Buongiorno, ho problema di cellulite localizzata e di adiposità localizzata “culottes de cheval” ed ero convinta di fare la lipodissolve ma il messaggio della sig.ra lucy mi ha veranente spaventata, tanto che dopo aver fatto la visita grauita alla la clinique di torino tra l’altro molto superficiali, volevano addirittura iniziare la prima seduta così senza tanti problemi e senza neanche visitarmi e poter quindi essere sicuri che quella tecnica andasse bene per me.. insomma non so cosa fare. mi potete aiutare..e se è una tecnica fattibile mi potete dare un nome di un centro o medico più serio? grazie Michela

  20. Cara Michela, se la visita che hai fatto presso lo studio medico non ti ha convinta nè soddisfatta, è bene che tu faccia un’ altra visita presso un altro chirurgo estetico.
    E’ ovvio che è necessaria una visita preliminare accurata da parte dello specialista proprio per indicarti quale sia il trattamento più adatto a risolvere il tuo problema.
    Per le adiposità localizzate i trattamenti dono diversi, e di certo ti affiderai ad un medico estetico di cui ti fidi, ma la fiducia dipende proprio dalla prima visita in cui paziente e medico valutano insieme il problema specifico e le tecniche per risolverlo.
    Nel tuo caso, trattandosi di adiposità localizzate (le culottes de cheval) oltre alla tecnica lipodissolve, che è più comunemente chiamata trattamento con intralipoterapia (cioè con micro-iniezioni di fosfatidilcolina-desossicolato), esiste anche la Carbossiterapia che utilizza micro-iniezioni di Co2. Trovi maggiori informazioni in questo articolo:
    Carbossiterapia con micro-iniezioni di Co2

    Se vuoi rivolgerti ad un altro medico estetico per una visita, proprio a Torino c’è lo studio della Dottoressa Pozzuoli, che è specializzata sia in Carbossiterapia sia in altri trattamenti di medicina e di chirurgia estetica. La Dottoressa Pozzuoli è un medico estetico molto professionale, altre persone si sono rivolte a lei con ottimi risultati, e nella prima visita saprà di certo indicarti qual’ è il trattamento migliore per il tuo caso specifico.
    La Dottoresa Pozzuoli si appoggia al Network di Esteticalive, un sito specializzato in medicina e chirurgia estetica con uno staff di chirurghi professionali in tutta Italia.
    Puoi quindi lasciare una richiesta di visita sul sito specificando il tuo caso e i tuoi dati, sarai ricontattata telefonicamnete direttamente dal medico di competenza per fissare una visita.
    Per lasciare la tua richiesta clicca qui (trovi selezionato Liposuzione Torino, ma specifica che desideri una visita per saperne di più su carbossiterapia e intralipoterapia):
    http://www.esteticalive.it/torino/liposuzione-liposcultura_torino.asp

  21. precisazione
    ci è stata segnalata da un collega una considerazione che contiene alcune inprecisioni (probabile errore redazionale), ed in particolare che la Soluzione di Motolese contenga fosfatidilcolina e sodio deossicolato. In realtà non è così poichè la fosfatidilcolina non è presente nel preparato ed il sodio deoxicolato, insieme ad altra miscela di tensioattivi è presente in microquantità. Inoltre è necessario operare una netta distinzione tra lipodissolve ed intralipoterapia che non sono assolutamente la stessa cosa.
    cordiali saluti

    comitato scientifico SIES (Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica)

  22. Ciao atutti.
    Che dire? Si sa che purtroppo la pubblicità negativa viaggia più velocemente di quella positiva. Effetti indesiderati, molto rari, si possono manifestare con qualunque pratica medica o chirurgica: non voglio far polemiche, ma bisognerebbe pensarci due volte prima di diffamare un professionista. Tutti noi abbiamo iniziato con varie tecniche solo dopo aver frequentato corsi su corsi e aver studiato tonnellate di teoria. Sarebbe opportuno quindi far notare quante persone hanno curato con successo adiposità localizzate ed ogni altro inestetismo. Per quanto riguarda l’iniezione di sostanze adipocitolitiche nei cuscinetti di grasso, ribadisco che il gonfiore nei giorni successivi è un effetto tutt’altro che indesiderato, perchè segnala che il farmaco funziona, qualunque sia la tecnica di inoculo: io personalmente preferisco l’intralipoterapia, per il minor numero di “buchi” da praticare nell’area. I pazienti, informati su questo, indossano indumenti contentivi e si presentano 2 o 3 giorni dopo per una seduta di drenaggio.

  23. Buongiorno,
    io sono interessata ad un trattamento medico delle adiposita’ localizzate, ma vorrei sapere, se è possibile, il nome di un medico affidabile a Palermo.Le mie adiposita’ localizzate si trovano principalmente a livello di caviglie e ginocchia. Ho sentito dire che sono zone delicate e che un intervento di liposcultura in queste zone puo’ essere complicato.Per questo vorrei prendere in considerazione un trattamento meno invasivo, ma non vorrei finire nelle mani di un medico non bravo.Grazie

    Laura

  24. Buongiorno laura, per un buon medico estetico a Palermo, puoi lasciare una richiesta di visita con i tuoi dati e il tuo numero di telefono sul sito di Esteticalive.it, sito specializzato in trattamenti di medicina e chirurgia estetica con uno staff specializzato di chirurghi estetici in tutta Italia, sarai ricontattata direttamente dal medico presente nella tua zona:
    http://www.esteticalive.it

  25. Sono Lisa , vorrei sapere se c’è qualche professionista che utilzza questo strumento a Torino .Grazie

  26. dimenticavo per “strumento” intendo l’Ultrashape

  27. ciao a tutte per Prima cosa vi dico che leggere i vari commenti è spesso preoccupante.Mi riferisco principalmente al trattamento di intralipoterapia con fosfotidilcolina io ho fatto 2 sedute con la prima nessun fastidio con la seconda molto fastidio il terzo e quarto giorno dopo la seduta.NOn potendo contattare il medico oggi è Pasqua ho pensato bene di leggere alcuni forum AIUTO!!!! persone disastrate e medici che addirittura scrivono che è illegale usare la fosfotidicolina mi sono spaventata a morte ma allora è pericolosa o no questa sostanza? E RITROVARSI UN BOZZO SUL LATO ESTERNO DELL’ADDOME DOPO 6 GIORNI è DA RITENERSI NORMALE? Aspetto con gratitudine una risposta grazi mille a tutti

  28. ciao a tutti, sono interessata al trattamento con fosfotidicolina vorrei sapere di più e sopratutto avere informazioni su bravi chirurghi che effettuano questi trattamenti nel salernitano. attendo notizie, grazie a tutti

    lisa

  29. Secondo me ci sono un sacco di medici che se ne fregano delle persone e che pensano solo a riempirsi il portafoglio…e se non sei contenta affari tuoi.. Sono rimasti davvero pochi i medici onesti soprattutto quando si parla di estetica. Io ho provato un pò di tutto mi avevano promesso chissà che cosa ma sono stata sempre delusa. Molti sono davvero troppo superficiali dovrebbero usare il metodo soddisfatti o rimborsati, così sarebbe giusto!

  30. In risposta a Marco Muggiani. Caro signore è ora di finirla con questo terrorismo psicologico che fate voi medici. La signora ha semplicemente raccontato una sua, nonchè di altre tre colleghe/amiche, esperienza negativa. Senza peraltro fare nomi. Quindi non ha diffamato nessuno. Sarebbe invece opportuno che si facessero i nomi di questi personaggi che non sono in grado di svolgere diligentemente il proprio lavoro. Non sarete mica tutti dei luminari? Qualcuno che fa qualche cavolata c’è, ed oserei dire più di qualcuno.
    Quindi trovo inopportuno il suo intervento. Non abbiamo bisogno di avvocati del Diavolo. Ci interessa sapere quali sono gli effetti collaterali di questa sostanza perchè si parla tanto di controindicazioni ma si specifichi quali sono. Mi sembra inoltre “ASSURDO” che un “MEDICO” non si premuri di effettuare una prova su una piccola parte del corpo prima di iniettare questo medicinale. C’è troppa superficialità nel campo di medicina estetica. Datevi un contegno. Grazie.

  31. Ciao sono Maria, vorrei sapere se ci sono specialisti che usano questo metodo ne teramano o nel pescarese, faccio presente che ho un addome prominente(a grembiule) e vorrei sapere se è efficace nel mio caso.

  32. Ciao sono Francesca. Ho un evidente problema di cuscinetti nei fianchi associato a cellulite. Vorrei proovare la tecnica lipodissolve. Sapreste indicarmi i medici che la applicano nella zona di Pesaro? Grazie e buon lavoro a tutti.

  33. Salve, ho fatto 4 sedute di trattamenti con fosfotidicolina, non ho avuto nessun risultato, la dottoressa delusa per il risultato ottenuto ha interrotto subito i trattamenti, vorrei chiedere il perchè in alcune persone non funziona ?

  34. ciao. due giorni fa ho fatto la prima seduta di intralipoterapia in provincia di torino per una falsa ginecomastia (medico trovato su http://www.intralipoterapia.it), perchè anche i maschietti hanno le loro brave adiposità da eliminare. adesso c’è ancora gonfiore e un lieve dolore al tatto (il primo giorno era decisamente maggiore). spero passi in fretta perchè allo stato l’adipe è più visibile di prima. confermo che il medico mi ha chiesto solo una eco e se ero allergico alla soia. non mi ha parlato di drenaggi. mi ha detto che se dopo due sedute non si vedono i risultati, rientro tra quel 5% di fallimento del prodotto. speriamo bene.

  35. Buongiorno, vorrei sapere se c’è un medico specializzato nell’intralipoterapia a Bari. Mi hanno consigliato di fare 4 sadute localizzata all’addome alle “maniglie dell’amore”…..ho prenotato una visita da un medico chirurgo per venerdì 9 aprile… spero in una risposta prima di tale date…… grazie

  36. Buona sera vorrei sapere un bravo chirurgo che effettua la lipodissolve a napoli . GRAZIE ANTICIPATAMENTE

  37. salve ho 32 anni sono un pò in sovrappeso e sto seguendo una dieta co un nutrizionista; ho problemi di adiposità localizzata in particolare su glutei e esterno cosce vorrei sapere se la lipodissolve viene praticata anche dalle mie parti. io vivo in sicilia a caltanissetta

  38. Ciao! Su Taranto invece quale chirurgo o centro estetico competente esiste x l intralipoterapia?
    Grazie.

  39. ciao, ho 30 anni e da parecchi anni combato con la mia cellulite… vorrei trovare a cremona un medico che possa porrere fine alla mia sofferenza… qualche consiglio??

  40. Ciao, a Cagliari invece quale chirurgo o centro estetico competente esiste x l intralipoterapia?
    Grazie

  41. salve,volevo sapere se la terapia a ultrasuoni puo’ anche risolvere il caso di un edema dafiller:
    2 anni fa mi sono fatta iniettare dello inaluronico sotto gli occhi per migliorare il solco delle occhiaieDopo poco tempo mi son venute delle borse gonfie che non sono mai piu’ andate via ,come due sacche turgie ,perche’ c’e’ una ostruzione ei vasi sanguigni alla palpebra inferiore.
    volevo sapere la teriapia a ultrasuoni se poteva essere un trattamento drenannte ed eventualmnete dove posso eseguirlo e da chi,io sono di Bologna
    grazie

  42. CIAO RAGAZE..VI RACONTO LA MIA STORIA ..IO E DA 6 SETIMANE CHE HO FATTO LA LIPO SCULTURA…HO SPESO 3500 EURO RISULTATI FINO ADESSO 0 ..QUALCUNA MI PUO DIRE DOPO QUANTO TEMPO SI VEDONO L RISULTATI FINALE…..GRAZIE

  43. EVITATE ACCURATAMENTE LA FOSFATIDILCOLINA DA GRAVI PROBLEMI

  44. Ciao Anna, quali problemi da la fosfatidilcolina? hai avuto dei problemi in prima persona?
    Giuseppe

  45. Salve, vorrei provare lipodissolve contro le mie culotte de cheval, sapreste dirmi il luogo più vicino a me?
    P.S. io vivo nella prov. di caltanissetta.

  46. si giuseppe ho avuto gravi problemi

  47. anna, che tipo di problemi hai avuto? puoi essere più precisa?
    grazie

  48. salve, sarei interessata a fare delle sedute di lipodissolve, solo che io sono di siracusa (sicilia) e vorrei sapere se ci sono dei centri anche qui (intendo nn per forza a siracusa ma comunque in sicilia stesso) in modo tale da non aver problemi lavorativi per spostarmi. grazie

  49. Ciao a tutti io vorrei fare dei trattamenti di lipodissolve ma alcune persone hanno detto che dopo il trattamento la pelle in generale puzza e si sente anche molto.qualcuno può dirmi se é veramente così? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>