Le regole d’oro per prevenire le smagliature

di Mariella 1

 Prevenire le smagliature non è impossibile, basta fare attenzione alla dieta, all’ attività fisica (un po’ di fitness non fa male!) e prendere qualche piccolo accorgimento. Esistono infatti dei fattori che agiscono negativamente sulla pelle e favoriscono il formarsi delle smagliature: una dieta sregolata (un aumento di peso o un dimagrimento troppo veloce), lo stress, la sedentarietà e la disidratazione della pelle. Per ridurre la possibilità di comparsa delle smagliature si può:
seguire un’ alimentazione equilibrata: evitare diete drastiche ma tenere sotto controllo il peso
consumare più frutta e verdura, ricche di oligoelementi, vitamina A, C ed E: aiutano la pelle a mantenersi morbida ed elastica e quindi a prevenire la comparsa di smagliature (oltre a combatterne l’ invecchiamento precoce della pelle)
usare una volta a settimana un prodotto esfoliante massaggiandolo sui punti critici (soprattutto cosce, glutei, addome): rimuovendo le cellule morte la pelle è più levigata e assorbe più facilmente i successivi trattamenti con prodotti e creme specifiche contro le smagliature
in gravidanza applicare creme e prodotti a base di elastina, collagene, biostimoline, vitamine ed estratti di placenta: stendere i prodotti con un massaggio che stimola la microcircolazione superficiale, favorisce l’assorbimento dei principi attivi e migliora il metabolismo cellulare
usare estratti vegetali naturali come l’equiseto, pianta dalle proprietà diuretiche, l’olio di borragine, l’olio di mandorle dolci o quello di germe di grano, che svolgono azione elasticizzate sulla pelle
eseguire delle spugnature fredde sul seno: le smagliature spesso compaiono anche sul seno, il freddo ha un effetto vasocostrittore che stimola la circolazione dei tessuti e quindi la loro ossigenazione

evitare i bagni caldi e lunghi che favoriscono il rilassamento dei tessuti e disidratano la pelle
bere un litro di acqua al giorno: la pelle idratata ha maggiori capacità di adattamento, perché è più flessibile
svolgere un’attività fisica regolare ma non troppo intensa (l’ attività fisica molto intensa favorisce infatti la comparsa di smagliature perché porta ad un forte aumento della massa muscolare e la conseguente tensione della pelle)
non fumare o cercare di ridurre le sigarette: il fumo è un nemico della vascolarizzazione cutanea.

A cura di Manuela Torregiani

Commenti (1)

  1. vorrei un consiglio…!!Pratikando tti i giorni mezz ora di attivita fisica…eseguendo salti con la corda,scale e corsa si rischiano le smaliature nei polpacci??? visto ke cè un notevole sforzo dovuto alle scale e salto con la corda….e sudo tantissimo…..e possono venire le smaliature se xdo solo un kg o massimo due in un mese???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>