Buona colazione contro i problemi cardiaci

di Malvi Commenta

Una buona colazione per prevenire i problemi cardiaci: lo sostiene l’American Heart Association che sottolinea l’importanza di portare avanti una abitudine che invece è troppo spesso sottovalutata.


Quante persone non fanno colazione la mattina? E quante invece si limitano a bere velocemente un caffè e poi arrivano direttamente al pranzo? Niente di più sbagliato. Una buona colazione non serve solo per fornire energia all’organismo e cominciare bene la giornata ma è necessaria anche per prevenire alcune delle più comuni malattie cardiache. Per preservare la salute del cuore, insomma, è assolutamente necessario fare una colazione sana e bilanciata. Secondo l’American Heart Association, fare una colazione sana regolarizza i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e migliora la pressione: sono questi due aspetti molto importanti quando si parla di salute del cuore.

 LA PERDITA DI PESO PARTE DALLA COLAZIONE

Cominciando la giornata con una bella colazione, allora, si combatterebbero dunque quei valori che, se troppo alti, potrebbero essere causa di malattie cardiache. Secondo i cardialogi che fanno parte dell’associazione, anche alcune malattie specifiche come per esempio il diabete sarebbero strettamente collegate alla abitudine di non fare colazione. La dottoressa Marie-Pierre St-Onge della Columbia University di New York spiega:

Il consiglio è di prestare attenzione sia a ciò che si mangia sia a quando lo si fa. Il livello calorico del primo pasto dev’essere compreso tra il 20% e il 35% del totale giornaliero

COLAZIONE E BENESSERE: I SEGRETI DELLA SANA ALIMENTAZIONE
Se siete tra coloro che non fanno colazione, quindi, cercate di cambiare le vostre abitudini!

Foto | Thinkstock