I cibi senza glutine potrebbero fare ingrassare

di Mariella 1

cibi-senza-glutine-ingrassare

Ai cibi senza glutine si rivolgono coloro che soffrono celiachia o chi pensa che facciano dimagrire. Contrariamente a quanto si pensa, i cibi senza glutine potrebbero fare ingrassare. E’ il risultato di una recente ricerca, questa categoria di cibi possono nascondere dei grassi che di salutare hanno ben poco.

I cibi senza glutine sono destinani a quella categoria di persone che soffrono di celiachia, motivi di salute li costringono a consumare alimenti privi di glutine. Fino a qualche tempo fa si pensava fossero meno grassi rispetto agli altri, le cose sembrerebbero essere diverse.

Intorno all’intolleranza alimentare, è nato un vero e proprio mercato che propone svariati cibi senza glutine, che sembrerebbero essere ricchi di grassi. L’indagine è stata condotta da alcuni esperti britannici che sostengono la tesi che i prodotti in vendita nella grande e piccola distribuzione, contengono grassi fino a cinque volte di più rispetto ai prodotti da forno con glutine. La media del contenuto di grassi nei prodotti da forno senza glutine più diffusi è di tre volte maggiore, rispetto ai prodotti tradizionali.

Questo diventa un secondo grande problema da superare per chi soffre di celiachia, oltre a dover fare i conti su quanto possono mangiare o devono evitare, potrebbero avere il problema di ingrassare assumendo cibi grassi. Che non è solo una questione di chili di troppo per un fattore estetico, ma anche e soprattutto di salute.

C’è anche un fenomeno che si sta allargando a macchia d’olio, consumare cibi senza glutine ritenendo, erroneamente, che siano una garanzia per perdere peso. Di questo sono convinti molti personaggi dello spettacolo, sbagliando, adesso ci sono i risultati scientifici a parlare. Insistendo sul consumo di cibi senza glutine si incorre in due grossi ostacoli, oltre a mettere su qualche chilo di troppo, si spende molto di più, i prodotti senza glutine sono più costosi.

Negli ultimi anni sono in aumento i casi di celiachia, è vero, di conseguenza anche l’uso di cibi senza glutine, ma tutto questo non giustifica l’esplosione sul mercato della vendita di prodotti senza glutine. Un vero e proprio businness. La conclusione è dunque solo una, per chi non ha bisogno di consumare questo cibo, dovrebbe leggere attentamente le etichette dei prodotti che acquistano. Gluten free non è necessariamente sinonimo di cibo adatto ad una dieta dimagrante.

Phtoto credit: Andrea_Nguyen su Flickr

Commenti