Epilatori elettrici per il corpo: indecisi su quale acquistare? Ecco qualche utile consiglio!

di Gianni Puglisi Commenta

Epilatori, luce pulsata e rasoi elettrici da donna _ Philips

Chiaramente manca ancora molto all’arrivo dell’estate e delle relative vacanze al mare. Così, bisogna pazientare qualche settimana prima di cominciare a fare le fatidiche prove costume e probabilmente è prematuro pensare alla depilazione che precede la bella stagione. Può capitare, però, di aver organizzato un bel viaggio in primavera, oppure più semplicemente di accorgersi di sentirsi meglio con le gambe perfettamente lisce. Ecco, in questi casi, avere un epilatore per gambe, corpo e viso è senz’altro la soluzione ideale e anche più comoda.

Convenite che avere un epilatore a casa è la soluzione migliore e permette anche di evitare le costose sedute depilatorie dall’estetista? Allora gli epilatori Philips sono proprio quello che fa al caso vostro. La gamma che viene proposta comprende diversi modelli, che si differenziano per il prezzo, ma non solo. Ad esempio, per chi non ha grandi pretese e vuole un prodotto semplice da usare e compatto, i due modelli Satinelle Essential Epilatore Compatto sono perfetti. La prima versione comprende due accessori, per sole gambe e con cavo (prezzo 40,99€), mentre l’altra (prezzo 49,99€) ha le stesse caratteristiche, ma comprende un accessorio in più.

Se desiderate un prodotto più completo, da poter usare per l’epilazione di gambe, corpo e viso, allora il prezzo si alza. Si parte da Satinelle Advanced Epilatore Wet & Dry, proposto in tre versioni (la prima da 74,99€. la seconda da 79,99€ e la terza da 109,99€). In tutti e tre i casi l’epilatore è ricaricabile e si usa senza filo, mentre ciò che cambia è il numero di accessori: nella prima solo 3, nella seconda 5 e nella terza ben 8.

Per chi sceglie sempre l’eccellenza, allora la gamma Prestige dell’Epilatore Satinelle Wet & Dry è la soluzione migliore. Proposta in due versioni, la prima (119,99€) ha 8 accessori, mentre la seconda ne ha ben 9 (159,99€), entrambe senza cavo e ricaricabili. I dischi di ceramica permettono un’azione depilatoria più vicina rispetto alla pelle, afferrando anche i peli più sottili. Il risultato è un’epilazione più veloce, ma anche molto più duratura.

Prima della depilazione, però, è sempre meglio mettere in conto di esfoliare la pelle efficacemente, in modo tale da rimuovere le cellule morte in eccesso. Un bagno o una doccia calda (o l’uso di appositi prodotti esfolianti da applicare almeno due giorni prima) sono la soluzione migliore. Prima di iniziare, la pelle deve essere perfettamente asciutta, in modo tale che l’epilatore possa arrivare facilmente ad afferrare i peli. Dopo la depilazione, si può utilizzare una crema lenitiva e idratante per far scomparire l’eventuale rossore sviluppatosi.

Siete restii ad usare gli epilatori elettrici? Allora le principali alternative sono la ceretta o la depilazione con la luce pulsata. La ceretta a caldo o freddo è sicuramente uno dei sistemi più diffusi per eliminare i peli in superficie, anche se è piuttosto doloroso. La depilazione a luce pulsata, invece, favorisce risultati che durano più a lungo, ma è certamente più costosa e funziona solamente sui peli scuri e con un’alta concentrazione di melatonina.