La dieta perfetta per il runner

di Malvi Commenta

Esiste una dieta perfetta per il runner? A quanto pare sì. Basta seguire un regime alimentare bilanciato e variare molto i cibi. Ecco qualche consiglio, fermo restando che la cosa migliore da fare è quella di rivolgersi a un esperto per studiare a tavolino la migliore dieta per coloro che fanno della corsa la loro attività sportiva principale.

settimana dieta mediterranea


Grande importanza ha la colazione che, come sappiamo, è il pasto fondamentale della giornata. Meglio evitare cornetto e cappuccino per puntare su qualcosa di più genuino e meno ricco di grassi e zuccheri. Latte scremato, tè e tisane, yogurt e frutta. A metà mattinata uno spuntino leggero ma carico di energia: per esempio la frutta secca, ricca di vitamine e sali minerali.

 LE CELLULE SUPER MARIO DELLA DIETA MEDITERRANEA CONTRO IL DIABETE

Per il pranzo, la dieta perfetta per il runner prevede il consumo di un primo (pasta, riso o cereali); si passa poi allo spuntino di metà pomeriggio che, specie per coloro che si allenano alla sera, deve essere piuttosto energizzante. Conoscete i magici poteri dei pistacchi?

IN CHE COSA CONSISTE LA DIETA DI RIENTRO

Sono un alleato perfetto per chi fa sport: leggeri ma anche ottimi per fonire energia. A cena carne o pesce a volontà con verdure cotte o crude, a seconda dei gusti. Insomma più che una dieta pensata apposta per il runner, sembra più un tipo di regime alimentare che tutti dovrebbero seguire per mantenersi in salute variando gli alimenti e prediligendo frutta e verdura.

Foto | Thinkstock