Maschera idratante fai da te ai cachi

di Pina Commenta

Ci sono tanti modi per realizzare una maschera idratante fatta in casa ma soltanto le donne più glam lo fanno sfruttando i frutti di stagione. Ecco per esempio come si prepara la crema a base di cachi

Siamo nell’ambito della famosa estetica naturale quella che usa appunto ingredienti naturali per la realizzazione di prodotti per la cura del viso e non soltanto. Basta guardare la lista minima degli ingredienti per capire che tutto è in cucina ma soprattutto, ogni cosa è di stagione.

I cachi sono un frutto molto energetico e consigliato per l’alimentazione degli sportivi. Sono ricchi di vitamine A, B, C ed E e anche ricchi di sali minerali, calcio, ferro, fosforo, selenio, zinco, rame, sodio, magnesio e potassio. Alcuni di questi elementi possono essere trasferiti all’organismo anche per contatto e non soltanto ingerendo il frutto.

Chi ne mangia non deve essere in sovrappeso o soffrire di diabete e potrà beneficiare di un carico di energia supplementare, di un elemento anti stanchezza che fa la differenza. I cachi – e arriviamo alla crema – hanno una buona proprietà idratante, consigliata per chi ha la pelle arida e sciupata del viso e del collo.

Ingredienti

  • un quarto di cachi ben maturo

Procedimento

Schiacciate un quarto di cachi e stendetelo con un pennello sul viso e in particolare sul collo. Tenetelo in posa almeno 15 minuti poi sciacquate con acqua tiepida. Il cachi è molto idratante quindi vedrete distendersi molto la pelle, soprattutto quella del collo. Questa maschera si può ripetere una volta a settimana per tutto il periodo di maturazione del cachi.