Mangiare fuori casa e restare in forma

di Pina Commenta

Mangiare fuori casa a volte è divertente ma spesso può essere una necessità che impone di fare pausa pranzo e pause intermedia, la mattina e il pomeriggio, con snack non sempre salutari. Ecco allora i suggerimenti di Style per restare in forma anche quando si mangia un po’ troppo spesso fuori casa. La tentazione del panino o dello snack della macchinetta, confezionato, pieno di conservanti, è sempre in agguato. Ma spesso del piccolo snack s’ignorano le conseguenze importanti sul fisico. Ecco allora che bisogna riflettere sulle conseguenze della cattiva alimentazione.

“Con questa dieta da 1350 calorie circa (che comprendono già i 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva che puoi usare ogni giorno per condire), abbiamo trovato una soluzione per chi, come te, mangia sempre fuori a pranzo.”

Ecco il buon proposito di Style. La dieta integrale potete leggerla qui ma adesso concentriamoci sulla prima e la seconda giornata, in fondo si sa che chi ben comincia è a metà dell’opera.

Lunedì

Pranzo
– toast (20 g prosciutto + 20 g formaggio)
– 1 macedonia mista (200 g)
Alternativa
– prosciutto crudo magro (80 g) e pane (50 g)
– spremuta di arancia (200 ml)
Colazione
– latte parzialmente scremato (200 ml) con caffè
– 3 fette biscottate con un velo di marmellata
Spuntino
– 1 banana
Cena
– riso (60 g) e piselli freschi (100 g)
– insalata verde (100 g) con tonno al naturale (100 g)
– 1 panino integrale (50 g)

Martedì

Pranzo
– insalatona con uovo sodo, tonno, pomodori, lattuga, mozzarella
Alternativa
– insalata greca (feta + pomodori + insalata + olive)
Colazione
– latte parzialmente scremato (200 g) con 5 frollini
Spuntino
– 3 prugne (100 g)
Cena
– spaghetti (80 g) con vongole (100 g)
– insalata di pomodori (300 g)

Le variazioni, probabilmente non sono prese in considerazione per evitare squilibri legati ai pasti precedenti e successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>