Campagna #4millionsmiles per i bambini bisognosi

di Pina Commenta

Dal 7 settembre al 7 ottobre sarà attiva la campagna #4millionsmiles che coinvolge l’azienda Align technology, la quale ha brevettato un sistema di apparecchi Invisalign trasparenti più diffusi nel mondo. Ci sono dei bambini che dovrebbero portare l’apparecchio ma non possono permetterselo. Per tutti loro c’è questa campagna. 

Come funziona #4millionsmiles? Ad ogni post pubblicato su Facebook, Instagram e Twitter con l’hashtag #4millionsmiles verrà donato un dollaro a Operation Smile, organizzazione medica internazionale no profit, presente in più di 60 paesi, che fornisce ogni anno migliaia di interventi chirurgici gratuiti per bambini e ragazzi nei paesi in via di sviluppo.

Ci sono bambini malati di labiosi e palatoschisi che vanno aiutati a tornare a sorridere in modo spontaneo. Align Technology spiega che chi è affetto da malformazioni facciali non può dimostrare nemmeno quanta gioia prova. Per questo si cercano dimostrazioni di gioia da condividere. Un selfie in fondo non è poi così oneroso e contribuisce ad aiutare chi quel sorriso per ora non se lo può permettere. La campagna, che si svolgerà dalle 00:00 alle 23:59 del 7 ottobre, incoraggerà inoltre gli utenti dei social media a farsi promotori dell’iniziativa per esortare altre persone a fare altrettanto. Stiamo comunque parlando di un’azienda che non è neofita del settore. Come giustamente riepiloga Vanity Fair nel parlare della campagna:

Sono 4 milioni nel mondo le persone che hanno scelto Invisalign per risolvere i propri problemi di denti non perfettamente allineati. Un traguardo molto importante che riflette un’accelerazione nell’adozione dell’innovativo sistema da parte di un numero sempre maggiore di medici e pazienti in tutto il mondo, in particolare in Europa e in Asia, insieme alla continua ricerca di Align volta a proporre prodotti sempre fortemente innovativi che aiutano i medici ad accrescere la confidenza clinica per suggerire di correggere i denti attraverso questo sistema.