Anoressia, è allarme in Danimarca

di Malvi Commenta

Si pensa sempre alla Danimarca come ad un paese all’avanguardia, dove la qualità della vita è elevata. Ma purtroppo oggi questo paese balza alla cronaca per un dato poco lodevole: quello del più alto numero di donne afflitte da anoressia.

donna-si-misura-circonferenza

Tantissime le danesi che soffrono di disturbi alimentari: a rivelarlo è uno studio condotto tra un campione di donne di età varia che hanno ammesso di soffrire di problemi legati al cibo perché ossessionate dal peso. Ed ecco allora che l’anoressia dilaga non solo tra le giovanissime ma anche tra quelle donne che, proprio perché non più giovani, hanno il terrore di ingrassare con il tempo che passa e regala un metabolismo nettamente più lento rispetto a quello di gioventù.

SI PUÒ GUARIRE DALL’ANORESSIA E DALL’OSSESSIONE DELL’AVER MANGIATO? 

Sono comunque le adolescenti danesi le più afflitte da anoressia: ben il 23% secondo lo studio, una percentuale davvero molto elevata. Ma chi pensa che quello dell’anoressia sia un problema prettamente femminile si sbaglia visto che, anche se in parte minore, colpisce anche i ragazzi: per l’esattezza il 9%, sempre secondo i dati dello studio danese che ha indagato su una delle malattie alimentari più pericolose che ci siano e che, all’estremo, posso essere anche causa di morte.

 ANORESSIA E BULIMIA: OBBLIGARE ALLA CURA HA SENSO?

I ricercatori che hanno preso parte allo studio hanno definito i numeri scioccanti e hanno puntato sulla importanza di parlare ai giovani, anche e soprattutto a scuola, affinché recuperino un buon rapporto con il cibo e non incappino in problemi alimentari.

Foto | Thinkstock