Ayurveda Italia a i 7 consigli per la stagione calda

di Pina Commenta

Sicuramente la disciplina Ayurveda prevede una serie di consigli univoci che in estate si traducono in suggerimenti per evitare che l’elemento Pitta diventi dominante. C’è chi predilige i consigli sull’alimentazione e chi quelli sull’abbigliamento. Ecco i 7 punti proposti da Ayurveda Italia

Abbiamo valutato i 4 consigli sull’alimentazione ayurveda anti-Pitta e valutato anche i consigli meno scontati che questa disciplina offre a chi vuole mettersi al riparo dall’afa e dal calco eccessivo. Adesso prendiamo in esame quel che suggerisce Ayurveda Italia che sintetizza tutto in sette punti:

1. Smettere di fare più cose mentre si mangia

Hai mille impegni, devi correre di qua e di là, ti tocca fare mille cose allo stesso tempo … Mangiare allo stesso tempo NO, mangiare mentre guidi, mentre parli di lavoro, mentre ascolti la televisione, mangiare in piedi, sono tutte cattive abitudini che fanno male alla digestione.

Il nostro corpo ha bisogno di un ambiente edificante al fine di elaborare e assorbire le sostanze nutritive del nostro pasto. Se questo non è possibile, allora quando mangiamo dovremmo almeno sederci, non mangiare in piedi, e soprattutto non camminare o guidare.

2. Goditi l’atto di mangiare

L’atto di mangiare è vivificante. L’atto di mangiare, secondo l’Ayurveda, è importante per lo sviluppo della coscienza così come per la nostra salute fisica.  Quando ci sediamo per mangiare, il nostro corpo   dovrebbe assumere una postura rilassata e la nostra consapevolezza dovrebbe essere totalmente rivolta alla percezione del gusto, della consistenza e dell’odore del cibo. Ciò permetterà di migliorare notevolmente la nostra digestione.

3. Stimolare il fuoco digestivo

Migliorare la digestione stimolando l’Agni o fuoco digestivo, prima di iniziare a mangiare. Un fuoco digestivo debole può provocare stanchezza dopo il pasto, l’Ayurveda raccomanda di mangiare un pezzetto di zenzero fresco con qualche goccia di succo di limone insieme a un pizzico di sale prima dei pasti. Questo inizia ad attivare le ghiandole salivari, che producono gli enzimi necessari affinché i nutrienti dal cibo siano facilmente assorbiti dal nostro corpo . L’so regolare di un pò di zenzero aiuta a rafforzare il potere digestivo.

In Ayurveda, viene data una grande enfasi al bilanciamento del fuoco digestivo. Se la fiamma è molto bassa, ci vorrà molto tempo per cuocere il cibo. Allo stesso modo, se il fuoco è troppo forte, potrà bruciare il cibo. Il nostro fuoco digestivo dovrebbe essere sempre ben bilanciato affinché possiamo digerire i nostri pasti in modo efficiente e senza intoppi .

4. Evitare bevande fredde durante i pasti

Questo è come versare acqua fredda su tronchi in fiamme. L’ acqua ghiacciata, normalmente servita nei ristoranti, spegne il fuoco digestivo . Durante i pasti, l’acqua dovrebbe essere presa sempre a temperatura ambiente, sorseggiaando poca acqua.

5. Mangiare in armonia con la propria natura

Ciascun dosha viene aggravato o pacificato da alcuni gusti, dovremmo preferire i gusti che fanno bene al nostro dosha costituzionale. Ad esempio se il tuo dosha è Pitta, dovresti ridurre tutto ciò che è piccante, acido e salato, e preferire cibi freschi, dolci e amari.

6. Il pranzo deve essere il pasto principale della giornata.

Poiché a mezzogiorno il fuoco digestivo (agni) si trova nella sua potenza massima. Mentre il sole che tramonta ridurrà il calore della giornata ed il fuoco digestivo gradualmente andrà a spegnersi.  Come tale a cena si dovrebbe consumare un pasto leggero e sicuramente entro le 20:00.

7. L’uso della Triphala per migliorare la digestione

La Triphala è una potente formulazione ( combinazione di 3 erbe: Amalaki , Bibhitaki e Haritaki ) che disintossica il colon e favorisce l’eliminazione, aumentando l’assorbimento delle sostanze nutritive. La Triphala è un blando lassativo, e per questo motivo è ottimo per eliminare le tossine dal sistema digerente. In dosi moderate, ha un effetto dolce e disintossica il corpo lentamente. La triphala, in piccole dosi, si può prendere per lunghi periodi di tempo ed ha un effetto profondamente purificante e migliora la digestione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>