Emorroidi, ne soffrono 3 milioni di italiani

di Ma.Ma. Commenta

Sono ben 3 milioni gli italiani che soffrono di emorroidi anche se molti tra questi non lo raccontano per vergogna. Quella emorroidaria è infatti una malattia che mette fortemente in imbarazzo coloro che ne sono colpiti e che vedono drasticamente peggiorare la loro qualità di vita nei giorni in cui i sintomi di questo disturbo si presentano in modo molto forte.

LE EMORROIDI, FASTIDIOSE E DOLOROSE, I SINTOMI E I RIMEDI PER DISINFIAMMARE

Antonino Spinelli, responsabile Sezione chirurgia del colon e del retto all’Istituto Humanitas di Milano, cerca di fare un quadro preciso della situazione:

La malattia emorroidaria è la più frequente patologia benigna del canale anale. Si stima che ne venga colpita, almeno una volta nella vita, circa la metà della popolazione occidentale dopo i 40 anni. Ne soffrono circa tre milioni di italiani, senza una chiara differenza tra i sessi, anche se le donne possono essere più a rischio per via della gravidanza e del parto. I disturbi più comunemente riferiti non sono specifici per cui è sempre necessario rivolgersi al colonproctologo per una attenta valutazione e una diagnosi corretta con ano-rettoscopia

COME CURARE LE EMORROIDI CON I RIMEDI DELLA NONNA

Tra i sintomi più frequenti delle emorroidi c’è il sanguinamento oltre a un dolore che si fa intenso al momento della evacuazione (ma che spesso rimane fortissimo anche dopo constringendo chi ne soffre a non muoversi per evitare un peggioramento). Cure mirate e, in extremis, l’operazione chirurgica sono le due strade da percorrere per combattere questo disturbo con buoni risultati.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>