Con Pokemon Go si fa anche allenamento

di Pina Commenta

Fitness con divertimento per tutti coloro che attraverso Pokemon Go, passano il loro tempo libero a passeggio alla ricerca di rari Pokemon. Un gioco virale che sembra indicato anche per tenersi in forma. O almeno questa è l’idea di Focus. 

Chi gioca con i Pokemon, con i videogiochi in generale, è considerato un poltrone, una persona pigra e priva di voglia di andare in giro alla ricerca di amici o di una soluzione per restare in forma. Invece, stando a quanto dice Focus, oggi giocare con Pokemon Go, assicura anche la dose di fitness che non guasta.

È il fenomeno hi-tech del momento, se ne parla praticamente dappertutto per sottolineare come abbia pareggiato Twitter quanto a numero di utenti attivi o di come abbia fatto salire alle stelle le quotazioni della Nintendo. Quello che non si era detto finora, a proposito di Pokemon Go (l’ormai popolare gioco in realtà aumentata nel quale bisogna andare a caccia di animali digitali “puntandoli” con la fotocamera dello smartphone), è che, per i suoi giocatori, è anche un’occasione per fare fitness.

pokemon-go-compilation_2058.0.0

A dirlo sono anche i produttori di Jawbone UP che non c’entra niente con il videogioco ed è soltanto un fitness tracker, che monitora l’attività fisica di chi lo indossa, Gli utenti di Pokemon Go che si sono dotati di Jawbone UP, nell’ultimo fine settimana hanno fatto registrare un incremento del 62,5% nel numero di passi percorsi, rispetto a un normale weekend. Il fatto è che muovendosi di più, andando più in giro, si hanno maggiori possibilità d’inserire pokemon nel proprio bagaglio. Uno stimolo ad ottenere un punteggio più alto che si traduce in un incremento del moto. Insomma: giocare a Pokemon Go fa bene.