Lupini: legumi gluten free che fanno bene al cuore

di Pina Commenta

Siete alla ricerca di un alimento nutriente, facile da digerire, magari che non faccia ingrassare e possa essere considerato essenziale per la salute del vostro corpo? Provate a sbirciare tra le proprietà benefiche dei lupini

I lupini crudi contengono una sostanza dannosa per l’organismo umano, per questo prima di essere mangiati sono sottoposti ad un processo di cottura e conservazione in salamoia che non si può evitare. Il risultato finito è uno snack ricco di sali minerali e sostante nutritive per l’organismo. Ricorda infatti Green Style

I lupini  possono inoltre vantare interessanti proprietà curative naturali e un alto apporto energetico oltre che di vitamine e sali minerali. Vengono ricavati dalla pianta di lupino bianco o Lupinus albus, appartenente alla famiglia delle Fabaceae e di altezza compresa tra i 70 e i 150 centimetri. I lupini consumati come “spuntino” rappresentano il seme della pianta, reso commestibile dopo apposito trattamento di cottura e salamoia. Questi processi si rendono necessari per ridurre il potenziale nocivo determinato dalla presenza al naturale di lupo-tossina. Sono molto apprezzati inoltre per la presenza di proteine e acidi grassi omega-3 e omega-6.

È la presenza di omega-3 e omega-6 a dover essere considerata in modo approfondito perchè questi elementi contribuiscono a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo, quello che si considera responsabile dell’insorgenza di malattie cardiovascolari. Come i lupini, nella lotta al colesterolo e nell’azione protettiva nei riguardi del cuore, sono essenziali anche pinoli, pistacchi, noci, mandorle e nocciole.

Naturalmente l’assunzione di lupini e di altri alimenti salvacuore, deve essere associata ad una dieta sana e ad uno stile di vita salutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>