Il cocomero fa bene al cuore, ecco per quale motivo

di Pina Commenta

Il cocomero è una bomba di vitamine, potassio e licopene nonché di carotenoide. Questo ultimo elemento è essenziale nella lotta contro le patologie cardiovascolari

Il carotenoide è un antiossidante amico del cuore, che conserva le proprietà anticancro. Chi è a dieta lo sfrutta per lo spuntino, assumendo così molti liquidi e pochissimi zuccheri. Secondo i dietisti, assunto a cubi o a fette intere, diventa un’iniezione di freschezza priva di grassi, contiene pochi zuccheri e molta acqua per cui è ideale anche contro la glicemia, perché evita i picchi di zucchero nel sangue. La ricerca è stata pubblicata dal NYT ma l’Adnkronos ne riassume con queste parole i passaggi essenziali:

Dal punto di vista del contenuto in licopene, dice la nutrizionista, il ‘melone d’acqua’ rosso è il più indicato e “la varietà senza semi ne contiene ancora di più”. Il licopene dell’anguria è anche più facilmente assorbibile dall’organismo, come dimostra una ricerca condotta somministrando a due gruppi di volontari succo di pomodoro o cocomero: i livelli ematici di pigmento erano gli stessi nel gruppo pomodoro e nel gruppo anguria, però il succo era stato sottoposto a trattamenti termici che migliorassero la biodisponibilità della sostanza, mentre il cocomero era stato consumato ‘in purezza’. Anguria, quindi, batte pomodoro.

anguria-fa-bene-sesso

Benché il melone d’acqua non presenti la stessa quantità di fibre garantita da altra frutta e verdura, ‘recupera’ perché è completamente privo di grassi e pieno d’acqua che lo rende pochissimo calorico: una tazza di anguria tagliata a pezzi fornisce appena 45 calorie circa. Nemmeno la sua dolcezza deve far paura, tranquillizzano gli esperti: in molti temono che l’anguria contenga troppo zucchero, ma “questo è un po’ un equivoco”, osserva Jennifer McDaniel, portavoce dell’Academy of Nutrition and Dietetics. Perché mentre una tazza di cocomero apporta circa 9 grammi di zucchero, una banana di taglia normale ne contiene 14-15 grammi, come pure una tazza di mirtilli.