3 sistemi di depilazione per eliminare i peli superflui

di Pina Commenta

Con l’arrivo dell’estate le donne hanno bisogno della depilazione ma non tutte sono pronte ad affrontare l’estetista per cui si barcamenano alla ricerca di soluzioni casalinghe. Ma quale dei sistemi di depilazione dobbiamo considerare il più efficace?

I metodi per la depilazione sono i più disparati, e non soltanto per i costi che possono variare molto, ma anche per il dolore che la donna (o l’uomo) devono subire per eliminare i peli superflui. Ma come si può ottenere il massimo risultato con il dolore minore?

La ceretta, il grande classico

Il più classico dei metodi di depilazione è la ceretta, che generalmente si fa dall’estetista, soprattutto per avere una pulizia più approfondita e senza sorprese. Molte donne, comunque, si avventurano nella depilazione fai da te e ora sanno già che ne esistono di diversi tipi:

  • le strisce fai da te già comprensive di cera a freddo
  • la cera calda da applicare sulle zone e poi strappare con le strisce.

La ceretta è dolorosa ma la sua pulizia dei peli superflui fa sì che non si debba ripetere troppe volte, una al mese può essere sufficiente. Con la ceretta, tra l’altro, i peli si vanno indebolendo e rimangono morbidi. A non poter usare questo sistema così affidabile ci sono le persone che soffrono di pelle secca. In questo caso specifico andrebbe prima di tutto fatto uno scrub settimanale per idratare la pelle e soltanto in un secondo momento andrebbe applicata la ceretta.

Va molto di moda in questi mesi anche la depilazione con la cera araba che è molto naturale e consiste nell’applicare un composto fatto di zucchero, acqua e limone che mescolata in modo opportuno assume la consistenza del miele e così si applica con le mani bagnate sulla zona da depilare dando luogo ad una profumata ceretta.

Chi vuole assolutamente evitare il rasoio ma non ama le cerette già indicate, può affidarsi anche alla ceretta con filo di cotone, un’altra tecnica orientale che è descritta così da UrbanPost:

particolarmente adatta per chi soffre di pelle sensibile ma abbastanza doloroso perché sostanzialmente i peli vengono strappati quasi uno per uno. È consigliabile, vista la difficoltà della procedura, di recarsi in centri specializzati che pratichino questo tipo di depilazione anche se con un po’ di pratica è possibile imparare la tecnica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>