Posizione della locusta, il top per mal di schiena e postura

di Pina Commenta

Ci sono dei semplici ma faticosi esercizi per la schiena che possono essere svolti in autonomia. La posizione della locusta, per dire, è facile e provvidenziale per quanti hanno il mal di schiena o hanno bisogno di migliorare la postura. Ecco come si fa. 

“Rinforza le strutture muscolari della catena cinetica posteriore, allungando quella anteriore. Apre le spalle e migliora la capacità polmonare. Vengono stimolati gli organi dell’addome, le surrenali e le ovaie. Ha un’azione di depurazione ed equilibrio delle funzioni dell’apparato urogenitale, rinforza glutei e schiena, incrementa la resistenza fisica, psichica e la forza di volontà.”

Tutti questi punti a favore della posizione della locusta sono stati evidenziati da Evoluzione Collettiva che spiega anche come svolgere l’esercizio nel migliore dei modi:

  • per prima cosa bisogna sdraiarsi a pancia in giù con il viso rivolto verso il basso e la fronte appoggiata al pavimento.
  • Poi bisogna stendere le gambe dritte indietro e posizionarle ad una distanza uguale a quella della larghezza delle spalle.
  • L’impegno deve essere a distribuire il peso su entrambi i piedi.
  • Quindi bisogna sollevare delicatamente la parte anteriore del corpo con la testa rivolta verso l’alto. Bisogna sollevarsi fino a che si raggiunge una posizione di confort, senza provare alcun dolore.
  • Quando si inspira l’aria bisogna alzare la testa e guardare il soffitto, quando si espira bisogna sollevare il petto e le braccia che devono essere lungo il corpo con i palmi rivolti verso il basso. La spina dorsale superiore si deve sollevare mentre le braccia vanno indietro verso i piedi.
  • A questo punto bisogna sollevare le gambe verso il soffitto facendo leva sui muscoli delle cosce. Il peso del corpo va a finire su costole inferiori, ventre e bacino.

L’esercizio deve essere ripetuto 5-10 volte mantenendo la posizione per il tempo che si ha la forza di farlo, da 10 secondi fino ad un minuto. Il miglioramento sarà immediatamente compreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>