Scrub ed effetto lifting con due creme fai dai te

di Pina Commenta

La cosmesi naturale potremmo definirla all’avanguardia perché capace di cavalcare quell’onda di ricerca attorno ai sistemi naturali in grado di offrire effetti analoghi alla chimica, mandando in cantina anni e anni di studi e prodotti che faticosamente si sono conquistati una fetta di mercato. 

Eppure, nonostante si sappia che i sistemi naturali sono più sani e interessanti, c’è sempre molta ritrosia ad usarli, soprattutto quando si parla di scrub e effetto lifting. Abbiamo scovato queste due proposte da sperimentare su Donna Moderna.

L’effetto lifting con uova, limone, miele, yogurt e kiwi

In una ciotola versa l’albume di un uovo, da  spalmare su viso e collo picchiettando delicatamente con i  polpastrelli. Puoi aggiungere succo di limone, astringente e  detossinante. Grazie al contenuto di vitamina C e collagene, anche il kiwi, ricco di antiossidanti, aiuta a contrastare la formazione delle rughe mantenendo la pelle elastica e giovane. Mescola la sua polpa a un cucchiaio di miele, aggiungi yogurt, limone fresco e spalma sul viso, lasciando agire  per qualche minuto. Una ricetta naturale per una coccola beautyda ripetere nella quotidianità? Schiaccia una patata bollita, ricca di amido, e in un piatto aggiungi yogurt e olio (perfetto l’olio di karitè, altamente nutritivo), poi massaggia sulla pelle, attendi 15 minuti e sciacqua con acqua tiepida.

Per lo scrub sale, yogurt, olio e avocado

Usa il sale, dalle molteplici virtù. Grazie alle  proprietà osmotiche, il sale è prezioso contro la cellulite e gli accumuli di  liquido nei tessuti. In una ciotola mescola yogurt, un cucchiaio di olio, meglio se leggero,  per esempio di avocado, e sale fino: diversamente dal sale grosso non  correrai il rischio di graffiare l’epidermide. Spalma sulla pelle umida,  sotto la doccia, massaggiando tutto il corpo e lasciando agire per  qualche minuto. Scoprirai che la pelle appare subito più luminosa,  purificata e liscia. L’alternativa? Un impasto dolcissimo: miele, farina  di cocco, yogurt… se hai una vasca da bagno non ti resta che  immergerti e lasciare che una carezza ti avvolga.