Stelle di Natale dell’AIL: uniti contro le leucemie, i linfomi e il mieloma

di Pina Commenta

Si rinnova il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall’AIL e posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Dal 5 all’8 dicembre tornano le Stelle di Natale

in più di 4000 piazze italiane, prendine una anche tu e aiuta la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.

AGN_150000_Manifesto70X100Nazionale_-_PDF_72

La manifestazione è realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno una piantina natalizia a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro. Le Stelle di Natale sono tutte caratterizzate dal logo AIL.
Con il tuo aiuto potremmo:

  • sostenere la Ricerca attraverso il GIMEMA
  • potenziare il servizio di Assistenza Domiciliare
  • realizzare Case AIL
  • supportare i Centri di ematologia e di trapianto di cellule staminali
  • promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale

Tutto cominciò nel 1985 grazie ad un’intuizione della presidente dell’AIL di Reggio Calabria che ha cominciato a vendere le prime 500 Stelle di Natale per acquistare dei macchinari necessari all’ematologia locale. L’idea fu riconosciuta e apprezzata e quattro anni più tardi scesero in piazza le altre Sezioni dell’AIL. Anno dopo anno, l’Associazione si è impegnata ad incrementare la presenza sul territorio e le Stelle sono diventate una vera e propria icona dell’Associazione contribuendo a finanziare la ricerca scientifica e l’assistenza per il malato.

Per i malati a Natale ci sono delle stelle che possono fare miracoli e sono le “Stelle” dell’AIL. La strada percorsa in questi anni di Stelle è stata tanta, ma quella da fare è ancora moltissima.

Ogni  malato di leucemia ha la sua buona stella e quella “buona stella” puoi essere tu.