8 rimedi naturali che la tua pelle amerà – IV

di Pina Commenta

I vantaggi di usare oli naturali invece delle classiche “creme idratanti” che si trovano in commercio sono davvero tanti: sono meno costosi, non hanno odori forti e sono anche molto efficaci.

A volte i prodotti in commercio possono contenere ingredienti potenzialmente pericolosi non solo per la pelle ma per la vostra salute in generale. E allora perché non provare oli e burri naturali per risolvere i problemi di pelle secca e proteggerla?

Controllate di seguito i diversi rimedi naturali (alcuni li trovate in dispensa) e quali possono essere quelli più adatti al vostro tipo di pelle.

7) Miele

Il miele non è solo ottimo nel latte o sul pane tostato, ma è un ottimo antibatterico e un idratante meraviglioso. Lo si può utilizzare come detergente idratante, oppure mescolarlo ad altri oli naturali, ad esempio quello di cocco per una maschera super-idratante. Anche in questo caso un bagno emolliente per rendere la vostra pelle morbidissima, vedrà l’aggiunta nell’acqua della vasca di qualche cucchiaio di miele. Perfetto anche nelle maschere per i capelli, per donare morbidezza, lucentezza e ravvivare il colore.

8) Burro di cacao

Il burro di cacao è un grande classico ed è fra i preferiti utilizzati dalle donne per prendersi cura delle labbra. Ma il consiglio è di non utilizzarlo solo per queste ma per tutto il corpo, grazie appunto al suo potere idratante. Inoltre ha un buon profumo, di cioccolato, che lo rende davvero irresistibile. È ricco di grassi quindi è perfetto per le pelli secche ma bisogna conservarlo con cura perché irrancidisce facilmente.

Leggi anche 8 rimedi naturali che la tua pelle amerà8 rimedi naturali che la tua pelle amerà – II e 8 rimedi naturali che la tua pelle amerà – III

Photo Credits |Repina Valeriya/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>