La frutta secca più adatta alla tua salute – Prima parte

di Pina Commenta

La frutta secca è una componente della dieta molto importante. È ricca di proteine, vitamine, minerali e grassi sani.

Ci sono comunque dei pro e dei contro nel consumo di frutta secca a seconda delle personali condizioni di salute, certo, tutto sta nella misura. Ma cerchiamo di capire meglio.

La migliore frutta secca per la vostra dieta: Mandorle, Anacardi e Pistacchi

Tutta la frutta secca ha un discreto livello calorico, chi contiene un po’ meno calorie sono le mandorle, gli anacardi e i pistacchi. Sono quindi l’ideale se siete a dieta e volete comunque sgranocchiarne qualcuna, apportando anche omega-3, proteine e fibre.

La frutta secca meno adatta se siete a dieta: Noci di Macadamia e Noci Pecan

Si tratta della frutta secca con più calorie, hanno la più alta percentuale di acidi grassi e il più basso apporto di proteine. La differenza calorica con il resto della frutta secca non è importante, quindi si possono consumare comunque, basta non esagerare.

La migliore frutta secca per il cuore: Noci

Tutta la frutta secca contiene grassi omega-3 utili alla salute del cuore, ma le noci ne contengono in elevate quantità, oltre all’acido alfa linoleico, che aiuta a combattere le aritmie cardiache, l’ossidazione delle arterie e così via.

La migliore frutta secca per il tuo cervello: Arachidi

A parte i legumi, anche le arachidi sono una ricca fonte di folati, minerali essenziali contro i problemi cognitivi. Degli integratori naturali per il cervello e fonti di vitamina E e grassi sani.

Photo Credits |olgaman/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>