19 rimedi naturali contro l’ansia

di Pina Commenta

Sei ansioso, stressato, preoccupato, spaventato, arrabbiato? Insomma, c’è qualcosa che porta via la tua tranquillità? Soldi, lavoro, salute, amore, famiglia, studio, esami? Ti batte forte il cuore, hai respiro affannoso, la tua mente fa mille pensieri quando l’unica cosa che dovresti fare è rilassarti? Bene, prima di buttarti sui farmaci per contrastare questi disturbi di ansia prova questi utili rimedi naturali.

1) Camomilla

Quando si è nervosi non c’è niente di meglio di una tazza di camomilla. Pare che questa contenga alcuni composti che si legano agli stessi recettori cerebrali come alcuni farmaci quali il Valium. È possibile anche prendere degli integratori alla camomilla che secondo alcuni studi riducono notevolmente nel corso delle settimane i sintomi dell’ansia.

2) L-teanina (o tè verde)

Secondo una ricerca, l’amminoacido L-teanina, contenuto nel tè verde sarebbe capace di ridurre l’alta frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, aiutando a ridurre l’ansia. Il tè verde aiuterebbe anche a restare calmi e concentrati ad esempio sotto esame.

3) Luppolo

Sì, è contenuto nella birra, ma non ne otterrai i benefici scolandone boccali a gogò. Il composto sedativo del luppolo è un olio volatile e lo si può assumere attraverso estratti e tinture madri, magari mescolandoli al tè o alla camomilla. Meglio evitare se si stanno assumendo medicinali o integratori sedativi prescritti dal medico.

4) Valeriana

Ci sono delle sostanze capaci di ridurre l’ansia senza portare sonnolenza, (come nel caso della L-teanina), altre invece che hanno proprietà propriamente sedative. È questo il caso della valeriana, ottima per contrastare l’insonnia da ansia. Va bene quindi assumerla, sotto forma di tintura o tisana, prima di andare a letto, piuttosto che prima di recarsi a lavoro.

5) Melissa

Una pianta utilizzata sin dal Medioevo per le sue proprietà contro l’ansia e lo stress. In questo caso vanno seguite le giuste indicazioni per non esagerare nelle dosi, troppa melissa, infatti, potrebbe portare all’effetto contrario. La si trova sotto forma di tisana, capsule o tintura, spesso in combinazione con altre erbe calmanti come camomilla, luppolo e valeriana.

Leggi anche 19 rimedi naturali contro l’ansia – Seconda parte

Photo Credits |Tatiana Volgutova/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>