I rimedi della nonna per combattere le allergie – Prima Parte

di Pina Commenta

Secondo alcuni esperti, le allergie sarebbero in aumento, questo a causa di diversi fattori, tra cui il surriscaldamento globale, che rende più lunga la stagione dei pollini.

Le allergie sono il risultato del nostro sistema immunitario che reagisce in maniera eccessiva agli allergeni. I sintomi sono quindi congestione nasale, starnuti, tosse, gola irritata, occhi arrossati, prurito, lacrimazione, senso di fatica e così via.

Le allergie vanno trattate adeguatamente per scongiurare la comparsa di ulteriori problemi. Non sempre però le cure tradizionali sono efficaci o comunque spesso comportano effetti collaterali. In alcuni è quindi possibile fare ricorso a rimedi della nonna, fatti di semplici modifiche allo stile di vita e di rimedi naturali per combattere le allergie.

  • Allevia i sintomi con le erbe

Ci sono alcune erbe che possono avere effetti antiallergici come quercitina, ortica ed estratto di foglie di petasite. Queste piante hanno un potere antinfiammatorio, antistaminico e mucolitico.

  • Tieniti alla larga dai pollini

Può sembrare banale ma è un’abitudine che cambia la vita. Buona norma sarebbe controllare il bollettino pollinico e quindi il livello dei pollini nell’aria, quando è troppo alto sarebbe meglio restare a casa. È bene anche tenere d’occhio il meteo e l’ora. La concentrazione dei pollini è più alta nelle giornate di sole secche e ventose, è più bassa nelle giornate umide e senza vento. In più molte piante tendono a rilasciare i pollini nelle prime ore del giorno, rendendo la mattina il momento peggiore per chi è allergico. Se volete fare una passeggiata all’aperto, aspettate il tardo pomeriggio o la sera.

In questi periodo dovrete inoltre dimenticarvi di poter fare esercizio all’aperto. Meglio abituarsi ad allenarsi in casa, l’esercizio aiuta anche ad alleviare la congestione nasale.

Provate lo Jala Neti. Più che un rimedio della nonna è un rimedio indiano. Si tratta di una pratica molto semplice per la pulizia delle fosse nasali. Si pratica con una Lota Neti, un recipiente che va riempito di acqua distillata e sale, ma in commercio potete trovare la soluzione già pronta. Questa pratica, da fare preferibilmente la mattina e la sera aiuta ad alleviare moltissimi sintomi dell’allergia. Per maggior informazioni vi rimandiamo a questo link.

Se siete stati fuori lavate bene i vestiti che avete indossato e fate anche uno shampoo per eliminare eventuali pollini residui. Lavate spesso anche coperte e lenzuola così come i tappeti. Indossate sempre occhiali da sole. Se avete animali in casa, fate un bel bagno a anche a loro e cercate di tenere il loro pelo corto affinché non vi portino in casa i pollini.

Leggi anche I rimedi della nonna per combattere le allergie – Seconda Parte.

Photo Credits |wavebreakmedia/ Shutterstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>