I rimedi omeopatici in caso di cisti ovariche

di Pina Commenta

Le cisti ovariche sono un disturbo piuttosto frequente nelle donne in età fertile, e sono legate alla funzionalità delle ovaie e alla loro conformazione.

mal di pancia

Generalmente il disturbo scompare da solo, quando quando si riequilibrano tutte le alterazione legate alla funzionalità dei follicoli e dei lutei normali.

Esistono diverse degenerazioni di questo disturbo che possono avere conseguenze anche gravi che hanno bisogno di un consulto medico.

Per quanto riguarda i rimedi naturali, questi servono per lo più a riequilibrare la funzionalità ovarica.

Vediamo i principali rimedi omeopatici consigliati in caso di cisti ovariche.

Thuya

Questo rimedio è utile in moltissimi casi, comprese infezioni urinarie croniche o recidivanti, ipertrofia prostatica, leucorree, metriti, salpingo-ovariti croniche, uretrite.

Actaea Racemosa

Indicata quando le cisti si trovano a sinistra. Si utilizza soprattutto per tutti quei problemi legati al mondo femminile, quindi è ottimo contro i dolori mestruali in generale.

Lachesis

Anche questo rimedio è indicato quando le cisti stanno a sinistra. Questo rimedio agisce soprattutto sull’apparato genitale femminile e sui disturbi che lo interessano.

Apis

Questo rimedio è indicato quando invece le cisti si trovano a destra. È indicato nel caso di crampi al basso ventre, alla vescica, durante le mestruazioni, e contro la sensazione di spossatezza.

Palladium

Anche questo rimedio va bene per le cisti che stanno a destra. È uno dei rimedi di elezione per i problemi femminili e in particolare per le cisti ovariche.

Pulsatilla

Ha molte proprietà, tra cui quelle antispasmodiche, ha un azione forte contro dolori ai genitali femminili, dolori mestruali dovuti ad annessite ed ovarite.

Trovi altri rimedi omeopatici qui.

Photo Credits |Kaspars Grinvalds/ Shutterstock