Come proteggere la vista con i rimedi della nonna

di Pina Commenta

Lunghe giornate di lavoro, studio oppure ore passate davanti al computer, anche semplicemente andare al cinema o guardare la televisione, possono affaticare la vista, arrossare gli occhi che iniziano a bruciare, magari prudere o lacrimare.

occhi vista

Questi sono solo alcuni dei sintomi dell’affaticamento oculare o di qualsiasi disturbo agli occhi dovuto alle più diverse cause. Per chi volesse trovare un aiuto naturale attraverso i rimedi della nonna, di seguito ne proponiamo alcuni dei più efficaci.

Impacco alla camomilla

Per gli occhi stanchi, arrossati e che magari prudono, sarà perfetto un semplice impacco alla camomilla. Vi basterà mettere 50-60 grammi di fiori in un litro d’acqua fredda, far bollire e lasciar in infusione per 20 minuti. Un panno e delle garze imbevute in questo preparato andranno applicate sugli occhi e i lascia agire per circa 10 minuti, troverete subito sollievo.

Infuso di piante

Un infuso di fiori di fiordaliso, meliloto e piantaggine è perfetto per gli occhi che bruciano, lacrimano e si arrossano per una blanda infiammazione. Vi basteranno 250 gr. di acqua bollente in cui lasciare in infusione 10 gr. dei fiori sopra elencati. Questo infuso è ottimo per fare dei lavaggi o per impacchi, esattamente come descritto sopra.

Infuso di fiori di sambuco e petali di rosa

Questo infuso è ugualmente indicato contro l’infiammazione e si realizza con 10 gr. di fiori di sambuco e 10 gr. di petali di rosa da versare in un pentolino di acqua bollente. Anche questo rimedio va benissimo per fare dei lavaggi agli occhi.

Tisana al mirtillo

La tisana fatta da 60 gr. di bacche di mirtillo tenute a macerare in un litro di acqua tiepida sarà ottima per chi ha gli occhi affaticati. Da bere giornalmente per circa tre settimane al mese.

Trovi altri rimedi della nonna qui.

Photo Credits |elwynn/ Shutterstock