I migliori sport per combattere la cellulite

di Pina Commenta

Quali sono gli sport migliori per combattere la cellulite? Per contrastarla efficacemente bisogna muoversi e scegliere l’attività più giusta per questo problema. Un altro punto da non trascurare è la costanza, soltanto con un allenamento mirato e costante si potranno vedere presto i risultati.

Vediamo quindi quali sono gli sport più adatti a contrastare la cellulite e l’odiato effetto a buccia d’arancia.

Nuoto

Il nuoto è uno di quegli sport che torna sempre utile per mantenere il corpo tonico e in salute. E il nuoto è ottimo anche per combattere la cellulite, lavorano i diversi gruppi muscolari e l’acqua favorisce un massaggio linfatico molto efficace.

Acquagym

L’acqua è ancora protagonista per combattere questo tipo di problema. Come con il nuoto, anche l’acquagym aiuta a bruciare molte calorie e a tonificare il corpo. Anche in questo caso il massaggio dell’acqua contrasta efficacemente la buccia d’arancia.

Acquabiking

Se vuoi provare qualcosa di diverso tra gli sport, per così dire, acquatici, è perfetto l’acquabiking. Si tratta in sostanza di spinning da fare però in acqua . Questo esercizio è davvero efficace, consente di bruciare addirittura circa 700 calorie in un’ora. È perfetto quindi non solo per mantenere la linea ma, grazie anche all’acqua, rappresenta una valida attività per favorire la circolazione e combattere quindi la cellulite. Vedrete che cosce e glutei saranno in breve molto più sodi e tonici.

Camminata

L’acqua non è il vostro elemento naturale? Perfetto, potete tornare con i piedi sulla terra semplicemente camminando. Camminare a passo sostenuto tonifica gambe e glutei, rinforza il sistema cardiorespiratorio, accelera il metabolismo e aiuta a bruciare calorie. Addio quindi a cuscinetti e cellulite.

Photo Credits |Kandelaki/ Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>