Labbra screpolate: i rimedi naturali più efficaci

di Pina Commenta

Le labbra screpolate sono un problema piuttosto comune e le cause possono essere le più diverse. Sicuramente i fattori atmosferici sono uno dei principali motivi per cui le labbra si screpolano, freddo, vento o caldo torrido influiscono molto. Ma anche l’alimentazione può rappresentare un fattore preponderante. La mancanza di vitamina C, A e B così come la scarsa assunzione di acqua è sicuramente una delle cause.

Ma i motivi possono riscontrarsi anche nel fumo, nei cosmetici troppo aggressivi, o in alcune intolleranze.

Esistono però dei rimedi naturali per poter porre fine efficacemente al problema. Vediamo quindi quali sono i rimedi naturali per curare le labbra screpolate.

Olio d’oliva

Tra le soluzioni più semplici ma non per questo meno efficaci c’è il semplice olio d’oliva. Vi basterà picchiettarlo sulle labbra delicatamente, massaggiando per favorire l’assorbimento.

Miele

Anche passare un leggero strato di miele sulle labbra aiuta a renderle morbide e a favorire il processo di guarigione. Si fa stare in posa per circa 10 minuti e poi si risciacqua delicatamente. Anche un mix di olio e miele andrà benissimo.

Burro o margarina

Questi ingredienti che potete trovare facilmente nel vostro frigorifero sono molto emollienti e vanno bene se tenuti in posa il più possibile. Il loro effetto è lo stesso del burro di cacao. Rimando in tema di burri, quello di Karité è poi l’ideale per ritrovare subito la morbidezza che le nostre labbra hanno perso.

Cetriolo

Anche le fettine di cetriolo sono ottime per favorire il processo di guarigione delle labbra screpolate ed irritate. Si strofina delicatamente una fetta sulle labbra e si lascia che il succo penetri e venga assorbito.

Una buona abitudine è quella di fare uno scrub settimanale per eliminare la pelle morta, fare quindi un delicato massaggio con miele e zucchero, lasciare in posa per qualche istante e poi risciacquare. Se le labbra sono molto irritate e doloranti lo scrub è sconsigliato.

Photo Credits |petrunjela/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>