Le proprietà dei cibi d’autunno

di Pina Commenta

L’autunno è appena arrivato e con esso anche i nuovi sapori di stagione. Ci sono, infatti, dei cibi tipici di questa stagione che sono una miniera di sapori ma anche di virtù capaci di prevenire i malanni dei primi freddi.

Vediamo quindi quali sono i migliori cibi autunnali per affrontare al meglio il cambio di stagione.

Fico

Questo frutto tipico di stagione, ha delle proprietà altamente energetiche, è ricco di vitamine antiossidanti, fibre e sali minerali, ma contiene anche molti zuccheri facilmente assimilabili cui fare attenzione.

Zucca

In questi mesi la zucca è piuttosto presente sulle nostre tavole ed, al contrario del fico, povera di calorie, ma come questo è ricco di minerali. In più è una fonte inestimabile di carotene, provitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B.

Funghi

I funghi sono un cibo ottimo ma occhio a ciò che si raccoglie. Nel caso in cui si siano raccolti personalmente dei funghi, è sempre bene sottoporli al controllo di una Asl del proprio territorio. Fatto ciò, sappiate che i funghi freschi hanno svariati effetti benefici anti infiammatori, antiossidanti, immunostimolanti e immunomodulatori, antibatterici e antivirali.

Broccolo

Si tratta di un’alimento molto salutare, dalle mille proprietà benefiche, con effetti positivi persino nella prevenzione di alcune malattie degenerative. È ricco di fibre alimentari, sali minerali, vitamina C, B1 e B2 e tiossazolidoni.

Uva

Anche l’uva da tavola, è ricchissima di proprietà benefiche, antiossidanti, antivirali, energetiche e purificanti. Possiamo però dire che è meno indicata in caso di diabete per il suo alto contenuto di zuccheri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>