I consigli per alleviare i dolori al coccige

di Pina Commenta

Il mal di schiena dipende dalla postura sbagliata, gli esercizi fai da te per migliorare il portamentoIl dolore al coccige o osso sacro, che dir si voglia, è un disturbo che in molti casi si verifica per cause sconosciute. Le ragioni principali e più plausibili per cui si soffre di coccigodinia riguardano anomalie strutturali, postura o traumi, come può essere nel caso di  una caduta.

Spiegare bene quali sono i dolori, i sintomi e la localizzazione di questi potrà aiutare il tuo medico a capire meglio se si tratta o meno di un disturbo al coccige.

Questo tipo di dolore colpisce per lo più le donne, e quando si manifesta in maniera intensa è bene consultare il medico che potrebbe a questo punto richiedere una una radiografia, una TAC o una risonanza magnetica per verificare la posizione che il coccige assume da seduti o alzati o la possibile presenza di cisti.

Per quanto riguarda il trattamento, se si preferisce non assumere classici farmaci antinfiammatori, si può scegliere di consultare un fisioterapista, un osteopata o un chiropratico.

Questi specialisti possono offrire, nonché consigliare, specifici esercizi in grado di rinforzare i muscoli che supportano il coccige e di allungare i legamenti. Determinate manipolazioni possono influire positivamente sulla tensione delle giunture.

Attenzione anche alla postura. Cerca sempre di stare seduto in maniera corretta, tenendo la schiena e collo dritti. Chiedi al tuo medico informazioni riguardo a cuscini pensati proprio per il dolore al coccige, ti aiuterà a scegliere quelli conformi e più indicati al tuo problema.

Quando arriva il momento di dormire, stare a pancia in giù o su un fianco di certo allevia il dolore, che invece si manifesterebbe stando sulla schiena.

Il calore, inoltre, pare aiuti molto ad alleviare il problema, sdraiasi in vasca per fare un bagno caldo o usare una termocoperta, di certo ti aiuteranno.