Come avere riflessi naturali sui capelli scuri

di Pina Commenta

Non lo solo le bionde desiderano riflessi lucenti sulle chiome bionde e baciate dal sole. Esistono tanti metodi per schiarire i capelli biondi, ma per le castane? Per chi ha i capelli scuri e vuole lo stesso avere riflessi corvini brillanti?
In linea di massima chi ha chiome scure gode già di splendidi riflessi o comunque la chioma risulta raramente opaca.
Ad ogni modo per chiunque volesse ravvivare il proprio naturale colore castano o nero esistono diversi metodi naturali.
Vediamo quindi quali sono i migliori rimedi naturali per creare riflessi lucenti e brillanti.

1) Caffè

Per rendere il colore scuro naturale più vivo basta fare dei semplici caffè ristretti. Bastano un paio di questi caffè, farli raffreddare e applicarli sul capello asciutto. Distribuite il caffè su tutta la chioma (attenzione a non macchiarvi i vestiti), avvolgerla nella pellicola trasparente per alimenti e lasciare in posa massimo per 30 minuti. Alla fine si risciacqua abbondantemente il tutto e si procede con il normale shampoo.
Per avere sfumature più intense si possono sfruttare i fondi di caffè, applicati anche questi su tutto il capello. Il risultato sarà capelli lucenti e con naturali riflessi color caffè.

2) Tè nero

Ottimo anche l’infuso di tè nero. Basta preparare una tazza di semplice tè nero acquistabile in qualsiasi supermercato. Lasciare in infusione 2 o 4 bustine per qualche ora, se possibile anche tutta la notte. Quando sarà pronto applicatelo sui capelli bagnati e lasciar agire per circa 20-30 minuti. Dopodiché non risciacquate, ma asciugateli e procedete con la piega. I capelli saranno lucenti e brillanti, con splendidi riflessi.

3) Foglie di noce

Note sono le proprietà riflessanti del mallo di noce. Questo però non è sempre reperibile e allora si possono sfruttare le foglie di noce, basta fare un giro in campagna o all’erboristeria. Basta far bollire per qualche minuto due manciate di foglie di noce in un litro d’acqua. Si massaggia il decotto ottenuto sui capelli dopo l’ultimo risciacquo. Questo passaggio li renderà oltre che brillanti anche più morbidi.

4) Foglie di edera

Se le foglie di noce sono complicate da reperire di sicuro troverete più semplice reperire le foglie d’edera. Il procedimento è lo stesso, si realizza un decotto di foglie d’edera in un litro d’acqua per circa 5 minuti. Si filtra il tutto e si massaggia sui capelli dopo l’ultimo risciacquo. L’effetto sui capelli neri è d’immediata nuova lucentezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>