Semi di lino per capelli ricci o lisci

di Pina Commenta

Sin dai tempi antichi il Lino era noto per le proprietà curative dei suoi semi, particolarmente ricchi di proteine, minerali e vitamine.

I semi di lino hanno innumerevoli proprietà per il nostro organismo, sono utili ad esempio per la sindrome premestruale, per l’intestino pigro, per tenere a bada il colesterolo, contro una cattiva digestione e anche il bruciore di stomaco. Ma uno degli usi più noti dei semi di lino è sicuramente quello di cosmetico naturale per i capelli.

I semi di lino per capelli si trovano facilmente in commercio sottoforma di gel e olio. Attenzione però che si tratti di vero olio di semi di lino (Linseed oil). L’azione dell’olio di semi di lino rende i capelli più forti e lucenti, riducendo la comparsa di doppie punte.

L’ideale è utilizzare l’olio naturale in purezza, o eventualmente mescolarlo ad altri ingredienti naturali, senza lavorarlo troppo, per non rischiare di perdere le sue proprietà benefiche.

Ecco i modi di utilizzarlo:

  • L’olio di semi di lino si può utilizzare semplicemente così com’è applicandolo sui capelli umidi dopo lo shampoo e procedendo con l’asciugatura. L’ideale è applicarlo dopo lo shampoo tenendo in posa alcuni minuti con sulla testa un asciugamano umido per favorirne la penetrazione. L’olio di semi di lini è anche ottimo come impacco pre-shampoo, da tenere in posa il più possibile per poi procedere con il normale lavaggio dei capelli. In tutti questi casi i capelli verranno nutriti e saranno morbidi, lucenti e districati. Se i capelli tendono a produrre eccessivo sebo nella zona del cuoi capelluto attenzione a non applicare l’olio alla radice.

 

  • Ottimo anche per gli impacchi, mescolato ad altri ingredienti come ad esempio tuorli d’uovo che grazie all’azione delle proteine e dei lipidi contrastano l’insorgere delle doppie punte, rendendo i capelli forti. È l’impacco ideale per capelli fragili e che si spezzano.

 

  • Dai semi di lino è possibile ricavare anche un gel che si trova facilmente in commercio o che può essere fatto in casa. Basta porre 300 gr. di semi di lino in un colino a maglie fitte, posto sopra un pentolino dove avrete portato ad ebollizione 200 ml d’acqua. Lasciate sobbollire per 5 minuti e fate riposare il tutto per almeno un’ora, o fino alla formazione del gel. Estraete il colino ed aggiungete al vostro gel due cucchiai di succo di limone. Trasferite il gel ai semi di lino in un barattolo di vetro o in un dispenser con dosatore. Si conserva in frigorifero fino ad una settimana. Questo gel è ottimo per chi ha capelli ricci ed ha bisogno di un disciplinante che definisca i ricci senza seccare e rovinare i capelli. Ottimo insomma per chi non può fare a meno di uno styling dopo lo shampoo, per cui con questa soluzione mentre disciplina i capelli li nutre anche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>