Cosa mangiare contro la cellulite: 5 cibi consigliati

di Pina Commenta

Inutile ribadire come la cellulite sia lo spauracchio della stragrande maggioranza delle donne, e la buccia d’arancia sia uno degli inestetismi più odiati specialmente in vista della bella stagione. Ma ci sono dei cibi che possono aiutarci a contrastare questo odioso inestetismo? Vediamo quali sono i cibi più indicati per combattere la cellulite.

1) Acqua

Inutile dire che l’acqua è l’alleato numero uno per combattere la cellulite. Un litro e mezzo al giorno è la quantità di acqua minima da assumere per consentire una buona diuresi e un’eliminazione ottimale delle sostanze tossiche.

2) Ananas

L’ananas è un prezioso alleato per ristabilire l’equilibrio tra i sali minerali ed eliminare i liquidi in eccesso che causano ritenzione idrica e cellulite. È infatti un frutto ricco di potassio dall’azione drenante e di vitamina C che riduce la troppa permeabilità dei capillari. Contiene inoltre la bromelina, un enzima che aiuta a migliorare la circolazione locale e quindi sgonfia e disinfiamma i tessuti.

3) Mirtilli

Questo prezioso frutto di bosco è ricchissimo di antiossidanti e vitamina C che stimolano la circolazione, contiene inoltre sostanze chiamate rutosidi che proteggono le pareti dei vasi sanguigni.

4) Broccoli

Per combattere i cumuli di adipe nei tessuti sottocutanei, i broccoli ci aiutano con il loro carico di acido alfalipoico che impedisce al collagene di indurirsi.

5) Agrumi

Si chiama “buccia d’arancia” ma sono proprio arance, limoni e agrumi in generale ad aiutarci a combatterla. Le membrane e la parte bianca che rivestono la polpa degli agrumi sono ricche di bioflavonoidi (Vitamina P), questi aiutano a proteggere e rafforzare capillari e vene, vasi sanguigni in generale, la cui fragilità è strettamente legata all’insorgenza e all’aggravamento della cellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>