Come prevenire borse e occhiaie

di Pina Commenta

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima e chiunque di noi vorrebbe che questa parte del nostro viso (che è anche quella che invecchia più velocemente) fosse sempre al top. Esiste qualche soluzione semplice per contrastare le temibili borse sotto agli occhi o le occhiaie scure che sembrano non abbandonarci mai.

Lo stress, ad esempio, è uno degli elementi che maggiormente incide sulle occhiaie. È bene dunque, tutte le volte che è possibile, andare a letto presto e concedersi una bella dormita riposante. Anche i sonnellini pomeridiani, per dare tregua ai nostri occhi vanno bene. Per favorire il drenaggio dei liquidi e ridurre il loro accumulo nelle palpebre è preferibile avere un cuscino abbastanza alto che tenga la testa leggermente elevata.

Secondo la medicina cinese, borse e occhiaie possono essere indice di una cattiva circolazione o problematiche ai reni e al fegato. Introdurre quindi nella propria dieta alimenti disintossicanti, ricchi di zolfo (come zucca, aglio, porro, cipolle, cavoli, broccoli) che aiutano nell’eliminazione delle tossine. Naturalmente ridurre o ancora meglio, eliminare, alcol e fumo, bere molta acqua. Il consiglio in più è quello di aggiungere un tocco di curcuma ai nostri piatti e di bere un bicchiere d’acqua tiepida con qualche goccia di limone al mattino, per un effetto detox.

Avere cura dei propri occhi e del contorno occhi è importante. Per questo, quando ci si espone al sole, proteggere in modo particolare questa zona così sottile e molto sensibile, non stropicciarsi gli occhi, soprattutto quando ci si strucca fare dei movimenti estremamente delicati, tamponare le palpebre con qualche goccia di acqua termale ogni volta che li sentiamo stanchi e magari a fine giornata fare un massaggio delicato con oli naturali come quello di betulla, borragine o ribes nero.

L’effetto freddo può essere un alleato per i nostri occhi. Al mattino è bene lavare il viso con acqua fredda, il getto gelido infatti, aiuta a sgonfiare, drenare e tonificare. È possibile anche utilizzare due bustine di tè verde bagnate e lasciate in freezer per circa 30 minuti. Vanno poi appoggiate sulle palpebre per un immediato effetto antinfiammatorio e rinfrescante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>