La regina del trucco online Joy Castellano è morta

di Francesca Spano Commenta

Non è riuscita a vincere la sua dura battaglia contro quel male terribile che l’aveva colpita a soli 13 anni. Joy Castellano che era diventata molto nota sul web per i suoi tutorial sul trucco online, non ce l’ha fatta ed è morta di cancro. E’ stata però un grande esempio, ha dimostrato quando si può essere bravi a combattere e a non rinunciare alle proprie passioni anche di fronte ad un destino tristemente segnato. Il decesso è avvenuto nelle scorse ore ad Orlando, ma un traguardo l’ha comunque raggiunto: è diventata stilista di moda, senza che la malattia possa aver fermato la sua ascesa e il suo talento.

Joy Castellano era ormai amatissima e dopo aver guadagnato la copertina di Covergirl, aveva ricevuto ben 39 milioni di visite su You Tube. Tutte volevano imparare i suoi trucchi e ottenere il make up perfetto. Ha anche lanciato una collezione per ragazzi a tema realizzata con un noto brand di fama mondiale. Ancora, non è sfuggita la sua presenza in un documentario ed è stata portavoce di una fondazione per la ricerca sul cancro, che ha lanciato un progetto in sua memoria.

Sapeva di avere poche speranze e che solo un miracolo avrebbe potuto salvarla Talia ed era anche a conoscenza del fatto che il suo era un caso eccezionale. A 13 anni non si muore, ma lei era una malata terminale. Dal 2007 soffriva di un neuroblastoma di quarto grado, un tumore che ha origine dalle cellule del sistema nervoso. Un messaggio però voleva lasciarlo e dire che attraverso l’abbigliamento e il proprio modo di truccarsi, si può mostrare molto al mondo della propria personalità. All’inizio sembrava che potesse sopravvivere, ma nel 2008 i medici hanno scoperto che la malattia aveva interessato un piccolo linfonodo vicino al cuore, a questo si è aggiunta la leucemia. Avrebbe potuto tentare con un trapianto di midollo osseo, ma lei non ha voluto sottoporsi ad interventi dolorosi. Nessun cappello o parrucca in testa, lei mostrava quello che era e si truccava molto e bene. I suoi stili preferiti erano il preppy, il rocker e il boho chic. Nonostante la morte l’attendesse era piena di vita e la sua gioia la trasmetteva agli altri, non è arrivata ai 14 anni ma ha insegnato al mondo più di una lezione e non solo di bellezza. 

Photo Credit: Tumblr Joy Castellano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>