Cancro alla gola in aumento per il sesso orale

di Braganti Commenta

I casi di cancro alla gola causati da sesso orale sono in aumento anche nel nostro paese; il Presidente della Società italiana di ginecologia (Sigo) Nicola Surico dice a questo proposito

Si stima che ben il 50% dei tumori dell’orofaringe siano attribuibili al virus Hpv trasmesso via sesso orale, così come il 15% dei tumori del cavo orale e il 21% di quelli alla laringe

La dichiarazione avviene subito dopo la confessione shock dell’attore Michael Douglas che in un’intervista ha dichiarato che il suo cancro alla gola di cui ora è guarito era stato causato proprio dal sesso orale.

QUINDI COSA FARE?

Sicuramente prestare maggiore attenzione e capire che anche il sesso orale non è come erroneamente forse si poteva supporre sesso sicuro; probabilmente poi ci sarebbe bisogno di una maggiore e corretta informazione. Infatti i più giovani non sono (il più delle volte) a conoscenza dei rischi che si possono correre nel fare sesso orale o più in generale sesso senza protezione; vi ricordate quando qualche tempo fa avevamo parlato di un vaccino contro l’Hpv da estendere anche agli uomini? Forse sarebbe il caso di metterlo in pratica anche alla luce di questi fatti.

Photo Credits| Seattle Municipal Archives su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>