Protesi mammarie possono nascondere cancro al seno

di Braganti Commenta

Le protesi mammarie aumentano rischio di cancro al seno: a dirlo e quindi a ribadire il concetto che sarebbe bene agire con molta cautela quando si decide di ricorrere ad un’operazione di chirurgia plastica è uno studio pubblicato all’interno del British Medical Journal che ha revisionato una serie di ricerche condotte negli ultimi 20 anni (in America, Ed è emerso come per le donne con protessi mammarie il tasso di mortalità sia maggiore del 38% rispetto alle donne con un seno naturale; da precisare però che questo non significa che l’intervento di mastoplastica additiva sia legato al cancro al seno ma che la presenza di protesi mammarie può nascondere la presenza di tumori quando le donne si sottopongono a mammografia ed il rischio che viene corso è quello che il cancroo venga scoperto quando purtroppo è già ad uno stadio avanzato.

Gli autori però aggiungono anche che i risultati devono essere presi con cautela a causa del numero non troppo elevato di donne coinvolte; altri studi non hanno trovato alcun collegamento. Tuttavia l’esito finale di questo studio mettono in evidenza deve farci riflettere e pensare che sarebbe il caso di ricorrere ad un intervento di mastoplastica additiva, che ricordiamo essere una delle operazioni di chirurgia plastica più richieste, solo se strettamente necessario e solo dopo aver preso in esame tutte le possibile conseguenze.

Via| indipendent.co.uk

Photo Credits| e d o su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>