Influenza: no utilizzo vaccini Novartis

di Braganti Commenta

Influenza: no utilizzo vaccini Novartis. A stabilirlo il ministero della Salute e l’Agenzia italiana del farmaco che hanno decretato il divieto immediato di uso a scopo cautelativo di questi vaccini antinfluenzali: Agrippal; Influpozzi sub unità; Influpozzi adiuvato; Fluad, prodotti appunto dall’azienda Novartis.

I cittadini sono stati invitati fino a nuovo ordine a non acquistare quindi questi vaccini: sono necessarie maggiori verifiche in merito alla loro qualità e sicurezza. Sembra infatti che questi vaccini presentino una aumentata reattogenicità, ovvero la capacità di indurre effetti collaterali e reazioni indesiderate.

Novartis nel frattempo ha diffuso una nota nella quale si può leggere

Novartis ritiene doveroso precisare di aver agito con correttezza. Non appena il problema è stato identificato internamente il lotto di vaccini influenzali in questione è stato messo in quarantena dalla stessa azienda e contestualmente sono iniziate le doverose indagini

Novartis specifica anche che

Il lotto di vaccini influenzali” sul quale è stato individuato il problema “non è mai stato rilasciato sul mercato

Ed ancora che

In caso di domande, i pazienti cui è stato somministrato un vaccino influenzale Novartis possono consultare il proprio medico o la propria Asl, o contattare Novartis all’indirizzo e-mail [email protected]

Eventuali ulteriori aggiornamenti nel corso della giornata.

Photo Credits| USACE Europe District su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>