Autunno 2012: affrontare la caduta dei capelli

di Braganti Commenta

L’autunno 2012 è alle porte e, come accade ad ogni cambio di stagione probabilmente osserveremo una caduta dei nostri capelli; partendo dal presupposto che si tratta di un fenomeno del tutto normale che non deve preoccupare. Chiaramente se la caduta dei capelli dovesse protarsi per un periodo medio/lungo è il caso di rivolgersi al proprio medico o ad uno specialista. Vediamo quindi cosa fare per cercare di limitare la caduta dei capelli e far sì che siano il meno possibile opachi e fragili. Va detto anche che la caduta dei capelli viene accentuata anche dal ritorno alla vita quotidiana dopo le ferie con lo stress che ne segue; vale inoltre la pena ricordare che in estate i capelli in un certo senso è come se venissero particolarmente indeboliti da sole e salsedine.

Quindi andranno usati dei prodotti (shampoo, creme, balsami) non aggressivi; a questi si possono poi aggiungere anche delle fiale anticaduta da applicare sul cuoio capelluto una volta alla settimana e delle maschere ad hoc.

Prestiamo poi particolare attenzione anche all’alimentazione che non dovrà mai essere carente di Vitamina B: via libera quindi a frutta secca (sempre senza abusarne) e legumi che potranno rivelarsi degli ottimi alleati.

Si possono poi acquistare dietro consiglio del farmacista o del vostro medico degli integratori alimentari. Bastano quindi pochi accorgimenti per rendere la caduta dei capelli un momento non troppo traumatico.

Photo Credits| KathyC81 su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>