Menopausa: la terapia ormonale sostituiva è utile?

di Braganti Commenta

La Terapia Ormonale Sostitutiva (TOS) è quel trattamento che viene dato alle donne che entrano in menopausa per cercare di superare senza troppi traumi questo passaggio fisiologico; praticamente da sempre la TOS è stata al centro di diversi dibattiti circa il rapporto rischi-benefici. Piccola ma doverosa premessa: dato che durante la menopausa gli ormonini diminuiscono si è pensato che questa terapia potesse rivelarsi molto utile. Non dimentichiamo infatti che certi ormoni proteggono la donna da alcune malattie e da problemi alle ossa; purtroppo però quando si parla di Terapia Ormonale Sostitutiva va anche detto che si sta parlando di un farmaco ed in quanto tale non esente da rischi collaterali.

Quindi: la terapia ormonale sostituiva (TOS) è utile? A questo annoso quesito ha risposto l’International Menopause Society che ha tracciato delle vere e proprie linee guida; facciamo però un passo indietro. Nel 2002 nel mese di luglio furono pubblicati i risultati di una ricerca che era stata condotta dal Women’s Health Initiative su circa 16.000 donne americane di età compresa tra i 50 ed i 79 anni; scopo di questo studio era quello di capire i rischi ed i benefici della terapia ormonale sostitutiva a base di estrogeni e progestinici.

Questo lavoro di osservazione sarebbe dovuto durare 8 anni, ma già dopo 5 fu sospeso perchè molte delle donne sottoposte a TOS andarono incontro a malattie cardiovascolari, embolia polmonare e tumore al seno; ci fu quindi un crollo nelle prescrizioni. Dopo 10 anni si è cercato di approfondire l’argomento e si è capito che sebbene i rischi siano concreti a molte di quelle donne la TOS fu somministrata in dosaggi eccessivi e per un tempo troppo prolungato. Quindi la terapia ormonale sostitutiva va fatta solo in quelle donne che entrano in menopausa e che abbiano sintomi fastidiosi come le vampate di calore, per non più di 18 mesi e a dosaggi bassi.

Via| Corriere.it

Photo Credits| mac.rj su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>