Il massaggio aromaterapico dei Centri Benessere

di Mariella Commenta

massaggio-aromaterapico-centri-benessere

Uno dei metodi applicativi dell’aromaterapia, è il massaggio aromaterapico che unice gli effetti rilassanti della stimolazione manuale alle proprietà benefiche degli oli essenziali per mantenere la salute e l’equilibrio psicofisico dell’organismo. Si tratta di una pratica che l’uomo ha utilizzato fin dall’antichità e che, oggi, è molto diffusa nei centri termali, nei centri benessere e nella Spa, dove viene eseguita con esperienza e in base alle singolo necessità.

L’efficacia del massaggio aromaterapico dipende dalla combinazione di tre fattori: la conoscenza approfondita degli oli essenziali, una loro selezione mirata e l’abilità di un operatore esperto in tecniche massoterapiche, orientali e occidentali, che, prima di procedere, esaminerà la condizione fisica, energetica, emozionale e psicologica della persona che riceverà il massaggio.

Gli oli essenziali devono essere opportunamente diluiti in sostanze vettrici, quali oli base o creme, in modo da non irritare la pelle, favorire la manualità del massaggio, l’assorbimento cutaneo degli oli e la circolazione nell’organismo dei principi attivi in essi contenuti. Svolgono un’azione completa agendo a livello energetico (il profumo con le sue sottili vibrazioni interagisce con il campo magnetico umano), mentale (calma, tonifica, riequilibra il sistema nervoso) e fisico. Il massaggio viene effettuato con le essenze diluite all’interno di olio di mandorle dolci.

Il massaggio aromaterapico può comprendere manovre di sfioramento e impastamento, di pressione statica e continua, di manipolazione energetica e altre funzionali ai bisogni del paziente. Agisce sia a livello energetico, stimolando i meridiani del corpo, che mentale, alleviando lo stress e gli stati tensivi; dal punto di vista fisico migliora la circolazione sanguigna e linfatica, rinforza il sistema immunitario, permette il naturale rilascio di tossine, nutre la pelle, contrastando l’invecchiamento della pelle e rendendola più giovane ed elastica.

L’ambiente in cui si svolge il massaggio aromaterapico deve essere confortevole con luce soffusa e con musica dolce in sottofondo. L’olio non deve essere freddo. I movimenti sono lenti e continui. Queste manovre vengono eseguite sul corpo, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni e fatiche.

Photo credit: petemahy su Flickr

Articolo correlato:
Aromaterapia: gli oli essenziali per il benessere di mente e corpo