In forma con il ballo

di Braganti Commenta

Sono in aumento le persone che decidono di frequentare dei corsi di ballo da quelli latino-americani fino ad arrivare all’hip hop passando per la danza del ventre e perchè no, anche per il burlesque; questo perché si possono trarre numerosi benefici anche breve termine.

Quali? Glutei più tonici, una muscolatura della schiena più elastica, perdita di peso ma anche una diminuzione dello stress e il conseguente aumento del benessere psico-fisico.

Esaminiamo alcuni dei principali balli e i loro principali effetti benefici.

Tango: sia negli uomini che nelle donne si assiste ad un miglioramento della postura e si acquisisce un maggiore equilibrio

Danza classica: se fatta senza eccessi può rendere più forte i muscoli delle gambe e della schiena

Zumba (una sorta di mix di diverse danze caraibiche): consente di bruciare molte calorie, è un toccasana per il cuore e rende più toniche diverse parti del corpo come gambe, glutei e addome

Burlesque: diventato di gran moda grazie a Dita Von Teese permette di tonificare le gambe

Danza del ventre: un ballo particolarmente sensuale che permette di rendere più tonico l’addome

Hip Hop: scelto soprattutto dai giovanissimi tonifica soprattutto le gambe (la parte del corpo maggiormente utilizzata in questo ballo)