Lo Smart Lifting per eliminare le rughe del viso

di Mariella Commenta

Sono passati i tempi in cui il lifting era l’unica soluzione per combattere i segni del tempo, che si affrontava intorno ai sessant’anni, oggi non è più l’arma definitiva, i segni dell’età si eliminano con un mix di trattamenti mininvasivi che, in una sola seduta, ottengono lo stesso effetto del lifting tradizionale, permettendo di rimandare o addirittura cancellare l’appuntamento con il bisturi. Questo miracolo si chiama “Smart Lifting” perché in un colpo solo il chirurgo mette in campo tre procedure: Lipofilling, cioè l’innesto del proprio grasso come trattamento anti-age per ripristinare i volumi dove serve; laser CO2 per eliminare le rughe e migliorare il tono della pelle; laser lipolisi per la rimozione localizzata del grasso nella parte inferiore del viso.

A spiegare tutto questo è Patrizia Gilardino, chirurgo estetico, specializzata in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica. Il risultato finale dello “Smart Lifting” si può paragonare a quello del lifting tradizionale, ma la pelle non viene solamente “tirata”,la combinazione delle tre tecniche consente di intervenire dove è necessario, restituendo al viso tono e volume.

La dottoressa spiega che questa procedura semplicifica la vita, giocando d’anticipo e scegliendo una combinazione di tecniche mininvasive, le pazienti fra i 45 e i 60 anni possono migliorare l’aspetto e il tono del volto. Insomma, senza aspettare che il tempo faccia il suo inesorabile lavoro, si interviene in anticipo, dopo i 60, bisogna necessariamente arrivare al lifting tradizionale.

Lo “Smart Lifting” è molto meno traumatico, per l’intervento, infatti, ci si affida a microcannule flessibili, che non richiedono un numero eccessivo di fori d’ingresso, e un laser pulsato frazionato che non danneggia né ustiona la pelle.

L’intervento di “Smart Lifting” si effettua in anestesia locale, tutto avviene in una sola seduta che dura circa 90 minuti contro le 4 ore richieste per un normale lifting anche i tempi di ripresa sono molto più celeri, tutto tornerà alla normalità entro massimo una settimana, contro i 20 giorni del lifting.

Altro dato molto interessante dello “Smart Lifting” è che gli effetti dell’intervento sono permanenti, sarà quindi quasi garantito che l’intervento del bisturi è decisamente rimandato, se non annullato.

Patrizia Gilardino – www.gilardinochirurgiaestetica.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>