Eliminare la cellulite, i rimedi fai da te con tè verde e caffeina

di Mariella Commenta

Caspita spesso che l’adipe in eccesso tenda a localizzarsi su alcune aree critiche, in particolare sulla pancia e sulle cosce. La colpa, nella maggioranza dei casi, è di una dieta scorretta, a base di gelati, stuzzichini, aperitivi e fuoripasto dolci e salati di cui si abusa soprattutto in vacanza. Ecco allora che la silhouette appare appesantita da rotolini e zone di cellulite, che resistono anche alla perdita di peso.

Per snellire addome e cosce, l’ideale è una combinazione di attività fisica, dieta mirata e povera di sale e trattamenti cosmetici rassodanti e stimolanti che, agendo in sinergia, smuovano il grasso accumulato di recente, rassodino i tessuti inflacciditi e drenino i ristagni che sono all’origine della cellulite. L’essenziale è intervenire subito.

A tavola elimina il sale per un mese, come strategia dietetica, evita il sale bianco per un mese, sostituendolo con erbe, spezie o sale grezzo, non raffinato. Previeni la ritenzione che accelera il processo dell’insorgere della cellulite.

I principi attivi che ti aiutano a ridurre il grasso localizzato e a stimolare il metabolismo, sono caffè, tè verde, ginseng e guaranà, che sono anche in grado di drenare i ristagni e rassodare i tessuti. Il caffè ha in’intensa azione lipolitica, ma è anche drenante e diuretico. Il tè verde è ricco di antiossidanti che aiutano a ridurre le concentrazioni di tossine spesso causa di rallentamento metabolico. Il guaranà riduce il senso di fame ed è un potente tonico metabolico. Il ginseng restituisce tono e compattezza ai tessuti che tendono a rilasciarsi.

Inizia con lo scrub alla caffeina: ossigena, drena, rassoda
Per innescare i processi di eliminazione del grasso estivo, è fondamentale liberare gli strati cutanei dalla tossine che bloccano l’adipe e favoriscono la cellulite.

Prima di cominciare i trattamenti, fai uno scrub che libera la pelle dalle impurità e aumenta efficacia e velocità d’azione dei principi attivi.
Fai così: mescola due cucchiai di caffè e uno di sale marino integrale, aggiungi due cucchiai di olio di mandorle dolci e 3 gocce di olio essenziale di limone. Sfrega il composto su addome e fianchi, poi risciacqua con acqua tiepida.
Cosa ottieni: il caffè arriva la lipolisi, cioè lo scioglimento dei grassi, il sale drena i liquidi dai tessuti e il limone, depurativo, potenzia anche l’eliminazione delle tossine.

Dopo lo scrub immergiti in un bagno riattivante che fa dilatare i pori favorendo l’assorbimento dei principi attivi.
Fai così: riempi la vasca da bagno d’acqua (mai troppo calda) e versaci un litro di tè verde. Aggiungi una manciata di sale marino integrale e 5 gocce di olio essenziale di legno di cedro.
Cosa ottieni: i principi attivi del tè, grazie all’azione del calore, penetrano nei tessuti, mobilizzando i grassi, il sale aiuta a ridurre i ristagni, il cedro sgonfia i tessuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>