Il benessere in autunno è perdere peso con il corpo e la mente

di Mariella Commenta

Carboidrati raffinati, grassi saturi, tendenza a essere pigri e severi con noi stessi, ecco gli ostacoli da rimuovere per ritrovare il peso forma, perdere peso è seguire una dieta ipocalorica, ma è anche una questione mentale, bisogna ben predisporsi per riuscire ad affrontare un regime alimentare, accendere l’energia nel corpo e nella mente. Ad esempio, vai a ballare due volte alla settimana, nella vita di ogni giorno si perde la sintonia con i nostri più arcaici ritmi vitali, nella danza, invece, si ritrova un equilibrio con le emozioni che a volte scatenano la voglia di cibo. Ballando si ravviva la circolazione, l’intestino si sblocca, i muscoli vengono tonificati. E allora, approfitta dell’autunno per iscriverti a un corso di ballo e fatti trascinare dal ritmo.

Ma puoi muoverti anche in casa, ad esempio mentre cucini o fai i lavori di casa, metti un sottofondo musicale e muoviti, in modo istintivo, come ti va; preparare il pranzo o passare l’aspirapolvere tra un brano dance e un merengue ti regalerà un surplus di energia, e arriverai a tavola con meno fame.

Se ami i carboidrati, ma vuoi perdere peso, per un paio di settimane prova a sostituire la pasta con il riso integrale (o, se vuoi, con la pasta di riso). Questo cereale, del tutto privo di glutine ma stracarico di fibre, ti libera dalle scorie che bloccano l’intestino e generano pesantezza e meteorismo. Prova anche le varietà rossa e nera, che hanno un sapore deciso e ti consentono di evitare il sale. E se lo condisci con sughi vegetali ma anche con pesce, yogurt e spezie, ti fa raggiungere la sazietà più rapidamente della pasta.

La cosa che devi evitare per perdere peso è “fissarti” sulla misura ideale. Mettiti davanti allo specchio e analizza con sincerità la tua figura: non pretendere di ridurre in tempi brevi il sovrappeso ma interviene poco per volta sulle zone più “abbondanti” con bagni e massaggi che inizieranno a rimodellare la silhouette. Se vuoi dimagrire, non importi diete ipocaloriche e non giudicarti in maniera severa: altrimenti il corpo reagirà con impennate di fame compensatoria. Tiene anche con te una fiala di olio di arancio dolce e annusalo se senti di cedere a qualche “peccato” alimentare.

Un ultimo consiglio, cerca di evitare il burro e i cibi che lo contengono, i grassi di origine animale fanno lievitare rapidamente colesterolo e sovrappeso, in alternativa, acquista nei negozi di cibi naturali il tahin, un burro vegetale a base di semi di sesamo tritati finemente, dà sapore e ti fornisce Omega 3 per fluidificare il circolo e ridurre il bisogno continuo di mangiare. Puoi anche usarlo sulla bruschetta, emulsiona con poca acqua e succo d i limone un cucchiaio di tahin, poche gocce di salsa di soia e, se lo gradisci, anche un poco di aglio spremuto con l’apposito attrezzo. Utilizza la salsina per strofinare la bruschetta, così eviti di irrorarla con troppo olio e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>