La merenda leggera che toglie la fame e fa dimagrire

di Mariella Commenta

Le possibili combinazioni di yogurt con frutta e ortaggi sono praticamente infinite: qui te ne proponiamo tre ispirare ai sapori autunnali a base di vegetali scelti tra i meno calorici. Poi, spetterà a te creare altri abbinamenti, utilizzando a piacere, anche i semi oleosi, l’uvetta, il lievito di birra in scaglie (nella merenda salata) e le spezie. Il trucco in più è quando la tua merenda ti sembra un po’ povera sotto il profilo del sapore, non cedere alla tentazione di aggiungere il sale o lo zucchero. Se proprio vuoi, opta per un cucchiaino di miele o di sciroppo di acero, o scegli le spezie: oltre a dare gusto alla merenda, sono uno scrigno di principi attivi riscaldanti e bruciagrassi che agevolano la digestione e spazzano via le scorie ingrassanti.

Per la merenda a casa bevi il frullato rassodante
Ogni giorno si può variare il gusto della merenda con frutti e ortaggi diversi; volendo, allo yogurt di latte vaccino si può alternare quello di capra o alla soia: così il palato non si abitua ai sapori e tu non avverti l’esigenza di aumentare le quantità. Se senti ancora un po’ di fame, chiudi la merenda con una tazza di tè verde o tè rosso senza zucchero: il tè è privo di calorie e in più ti drena.

Se invece che in ufficio sei a casa, frulla un vasetto di yogurt naturale con mezza pesca, mezza pera e un bicchiere di centrifugato d’uva: questo beverone cremoso, pieno di vitamine rassodanti, ti farà arrivare all’ora di cena senza fame. Se sei golosa, correggi frullati, macedonie e yogurt con una bustina di vanillina: placa la voglia di zucchero.

Tre ricette che ti soddisfano senza pesare sulla bilancia

Pinzimonio cremoso – 100 kcal a porzione
Ingredienti: un cetriolo medio, un gambo di sedano, una carota media, mezzo limone, un vasetto di yogurt parzialmente scremato, un pizzico di curcuma.
Preparazione: amalgama la curcuma nello yogurt e intingi nella crema gli ortaggi a bastoncini, che avrai preparato a casa e cosparso con succo di limone per evitare che si ossidino.
Un tocco in più: per elevare il valore calorico (fino a 150 kcal) e antiossidante di questo spuntino, aggiungi 10 chicchi di uva.

Coppetta bruciagrassi – 150 kcal a porzione
Ingredienti: 50 g mela, 50 g pera, 50 g susine, 8 g nocciole, yogurt parzialmente scremato, cannella.
Preparazione: versa lo yogurt in una coppetta; aggiungi la cannella, la frutta e le nocciole. Amalgama il tutto e gusta fresco.
Un tocco in più: se hai l’intestino pigro e l’addome dilatato, aggiungi al resto un cucchiaio di semi di lino.

Le pesche anti ristagni – 140 kcal a porzione
Ingredienti: una pesca grossa (200 g di polpa), yogurt parzialmente scremato (un vasetto e mezzo 200 g), zenzero in polvere (un pizzico)
Preparazione: versa lo yogurt in una coppetta , aggiungi lo zenzero e la pesca sbucciata a tocchetti. Mescola, riponi in frigo e servi fresco.
Un tocco in più: se a metà pomeriggio soffri di fame nervosa, arricchisci questo spuntino con 5 mandorle.