Prevenire è meglio che curare, esercizi per apparato cardiovascolare

di Mariella Commenta

Sapevi che per un allenamento cardio completo è necessario esercitare, almeno a rotazione, tutti i principali gruppi muscolari? Corsa, bike o step sono tutti esercizi essenziali per ritrovare forma e salute, ma non dimentichiamo che il benessere passa anche attraverso l’allenamento degli arti superiori. Coinvolgere questa zona nel tuo allenamento cardio può offrirti lo stesso tipo di vantaggi degli esercizi tradizionali e anche una serie di insospettati benefici. Per un allenamento completo devi partire dall’alto, ti alleni per più tempo, senza rischiare infortuni o sovrallenamento.

Se decidi di allenare prima le gambe e poi di passare agli arti superiori, puoi prolungare anche di parecchio la sessione cardio nel suo complesso, perché non concentri lo sforzo su una sola parte del corpo. Il risultato è che, distribuendo l’esercizio, brucerai molti più grassi in una volta sola e il giorno dopo non sentirai i muscoli della sola zona “sfruttata” bruciare per lo sforzo.

Allo stesso tempo ne gioveranno anche le articolazioni. Muovendo le braccia anche a ritmo sostenuto, la maggior parte del peso del corpo si troverà comunque al di sotto del punto di sforzo: la forza di gravità, con cui devi fare i conti, ad esempio, quando corri, in questo caso non provocherà sovraccarichi.

La tua alternativa agli esercizi cardiovascolari tradizionali
L’allenamento ciclico della parte superiore del corpo è l’alternativa perfetta per stimolare il cuore e la circolazione se per uno strappo, una contrattura o qualunque altra ragione sei impossibilitato a praticare i più comuni esercizi cardiovascolari. Anche seduto, lavorando sulla parte superiore potrai assicurare al tuo corpo una tonificazione cardiaca equivalente.

Migliori la postura, rafforzando i muscoli di spalle e schiena
Oltre al cuore, anche altri muscoli beneficeranno dei tuoi sforzi: insieme a braccia e spalle, coinvolgerai la schiena, il tronco e i muscoli stabilizzatori, essenziali per una corretta postura. L’allenamento bilanciato degli arti superiori basterà così a correggere squilibri e differenze di tono, migliorando o anche prevenendo problemi funzionali e dolori costanti dovuti a posizioni scorrette.

Ottieni più risultati in minor tempo
Stimolare il cuore e tonificare i muscoli spesso richiede esercizi diversi, che allungano il tuo allenamento e ti rendono a volte difficile portare a termine entrambe le fasi in ogni sessione, per sopraggiunta stanchezza o per semplice mancanza di tempo.
Ma questo non vale nel caso dell’esercizio ciclico degli arti superiori, che unisce in un’unica soluzione entrambi i benefici, rendendo possibile anche un effetto dimagrante.

Oltre a tutti questi benefici, muovere spalle e braccia sarà una soluzione vincente per sconfiggere la noia e perseverare con convinzione nel tuo cammino alla conquista della forma ideale e del benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>