Le ricette per le intolleranze a grano e lieviti, riso al pollo anti gonfiore, ricetta piatto unico da 385 kcal a porzione

di Mariella Commenta

Il problema delle intolleranze alimentari è molto diffuso, è necessario rinunciare spesso e volentieri a pietanze che contengono purtroppo degli ingredienti che per noi sono dannosi, non è detto però che si debba rinunciare al gusto di una buona portata, la ricetta del riso al pollo anti gonfiore è una preparazione delicata che fornisce in ottime proporzioni tutti i principi nutritivi necessari per la salute. Ideale per chi soffre, appunto, di gonfiori e colite. Il riso al pollo può essere consumato sia a pranzo che a cena, abbinato a verdure cotte e crude. Facile da preparare, 10 minuti di preparazione e 20 di cottura.

Rispetto alla ricetta tradizionale, che prevede l’uso di olio, si risparmiano oltre 100 kcal a porzione. Fa bene perché il riso ha un ottimo potere assorbente dei gas intestinali, quindi, è ottimo per contrastare i gonfiori, anche quelli dovuti a intolleranze a grano e lieviti. Inoltre, pollo e fagiolini forniscono proteine utili per perdere peso, rafforzare le difese e rigenerare l’organismo. Se ti piace, puoi spolverizzare il riso al pollo con prezzemolo tritato o erba cipollina. A fine pasto, puoi gustare una tisana digestiva preparata con 1 c. di malva in 1 tazza di acqua calda per 5 minuti.

Ricetta per intolleranti a grano e lieviti riso al pollo anti gonfiore – ricetta piatto unico

Ingredienti per 2 persone
– 140 g di riso parboiled
– 200 g di petto di pollo
– 150 g di fagiolini lessati
– 1 bustina di zafferano
– 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
– sale marino integrale e pepe

Preparazione
Fai lessare il riso parboiled in acqua leggermente salata, unendo lo zafferano. Fai rosolare il petto di pollo tagliato a striscioline in un tegame con l’olio e con i fagiolini spezzettati.
Quando il riso è cotto al dente, scolalo bene dall’acqua di cottura e versalo nel tegame con il pollo e i fagiolini. Fai insaporire per un minuto o due mescolando, e servi in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>