Candidosi e cistite, si combattono con le verdure disintossicanti, i menu per candida e cistite

di Mariella Commenta

 Prevenire è meglio che curare, dunque, cominciamo a prevenire imparando a seguire un’alimentazione corretta e sana, consumando dei cibi che aiutano in malattie e disturbi più comuni. Parliamo di candidosi e cistite, due fastidiose infezioni vaginali (ma anche del cavo orale, della pelle e delle mucose intestinali, che provocano molti disturbi fra cui la pancia gonfia, prurito e bruciori intimi, talvolta ragadi. La candidosi è favorita dall’ambiente umido, dall’uso di biancheria intima sintetica, dall’uso di antibiotici e cortisonici; è frequente nei malati di diabete, in gravidanza e durante l’allattamento e nei casi di squilibrio ormonale.

Proprio per giocare d’anticipo, consumiamo molte verdure che hanno proprietà anti candida, tutte sono depurative. La verdura a foglia verde (soprattutto le insalate) è ricca di vitamina A, B, C, E, K oltre che di calcio, ferro, fosforo, magnesio e fibre, tutti utili per rafforzare le difese, disintossicare l’organismo e sanificare l’intestino.
In particolare, la cicoria è rivitalizzante, vitaminica, depurativa, diuretica, lassativa e contiene discrete quantità di Vitamina C che stimola le difese. Gli spinaci sono rimineralizzanti, lassativi, rinfrescanti e ricchi di vitamina A. La lattuga è sedativa (riduce il prurito), lassativa e diuretica. Il sedano è diuretico, depurativo ed elimina i gas intestinali, contiene pochissime calorie e quindi può essere assunto senza limiti di quantità. L’aglio è antibatterico, antifungino (contrasta la candida) e depurativo. I cetrioli sono diuretici e antinfiammatori. Le verdure in genere, ricche di fibre, contribuiscono controllare i livelli di zuccheri nel sangue, quindi tolgono nutrimento alla candida e prevengono bruciori e prurito. Consuma almeno due degli ortaggi sopra indicati ogni giorno.

Vediamo tre menù contro candida e cistiti, usali per creare i tuoi pasti quotidiani scegliendo come esempio quello più adatto al tuo problema.

Quando la pancia è gonfia
Colazione: 1 yogurt magro al naturale; 1 frutto fresco; 1 tazza di infuso di malva con 3 gallette di riso e 3 cucchiaini di marmellata.
Spuntino: 1 mela
Pranzo: antipasto di melanzane (*); 150 g di petto di pollo con insalata di tarassaco e 60 g di riso parboiled lessato.
Merenda: 1 frutto fresco
Cena: 200 g di sogliola al forno con verdure di stagione saltate in padella; 3 gallette di riso.
(*) Antipasto di melanzane per 2 persone: 2 melanzane, mezzo peperone, 1 pomodoro, 2 carote, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale marino integrale e pepe nero q.b.
Taglia le melanzane a fette sottili e falle insaporire in un tegame con l’olio, quindi farcisci ogni fetta con qualche pezzetto di carota e di peperone cotti a vapore, poi spolverizza con un pizzichino di sale e pepe. Avvolgi ogni fetta di melanzana a mo’ di involtino e chiudilo con uno stecchino di legno dopo aver posto sopra l’involtino stesso una fettina di pomodoro.

Quando ci sono bruciori e prurito
Colazione: 1 yogurt magro al naturale; 1 frutto fresco; 1 tazza di infuso di melissa con 3 gallette di riso e 3 cucchiaini di marmellata.
Spuntino: 100 g di mirtilli.
Pranzo: un’insalata mista condita con un trito di aglio, prezzemolo e un filo d’olio; 80 g di riso cucinato a risotto insaporito con semi di coriandolo e mantecato con uno yogurt.
Merenda: 1 frutto fresco
Cena: un’insalata di ceci, pomodorini e menta, con 3 gallette di riso

Quando il problema principale è la cistite
Colazione: 1 yogurt magro al naturale; 1 frutto fresco; 1 tassa di tè verde con 3 gallette di riso e 3 cucchiaini di marmellata.
Spuntino: 100 g di ribes o d lamponi.
Pranzo: un’insalata mista con cipolla e tarassaco; 1 piatto di minestrone con verdure, patate e legumi.
Merenda: 1 frutto fresco.
Cena: 200 g di trota al cartoccio con verdure di stagione saltate in padella; 3 gallette di riso; 1 frutto di ananas (da preparare con tè verde e 2 fette di frutto fresco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>